Campionato Mondiale di calcio femminile 2019, partite di oggi: Italia in campo

29 giugno 2019 - Enrico Gorgoglione

In programma le ultime due gare per l'accesso alle semifinali dei Mondiali di calcio femminili

MONDIALI FEMMINILI, OGGI INGHILTERRA-USA

L’Italia prosegue il proprio cammino vincente ai Mondiali di calcio femminili. Gara dopo gara, le Azzurre dimostrano tutto il proprio valore, sempre più vicine alla chance di fare la storia. È un Mondiale cruciale per il movimento calcistico, considerando gli ottimi numeri fatti registrare dalle gare trasmesse. L’attenzione è alle stelle e una finale Mondiale disputata dall’Italia potrebbe dare nuova linfa anche al campionato.

Mondiali femminili, Italia-Olanda

Italia-Olanda si disputerà sabato 29 giugno alle ore 15.00. Una scelta che ha scatenato le ire delle due ct. Entrambe le nazionali si sono particolarmente lamentale del fatto di dover giocare di pomeriggio, considerando i picchi delle temperature registrati in questi giorni. Entrambe le gare precedenti si sono disputate di sera, con temperatura ovviamente più miti e, nella stessa giornata, Germania-Svezia vedrà il calcio d’inizio alle 18.30.

L’Italia sembra avere le idee chiare in merito alla formazione da schierare, a differenza dell’Olanda, che dovrà affrontare un problema non di poco conto. Preoccupano infatti le condizioni di Lieke Martens. Si tratta della stella della Nazionale. L’attaccante del Barcellona ha contribuito in maniera chiave al successo contro il Giappone, segnando due reti nel 2-1 finale. Il ct non crede in un recupero lampo ma di certo si tenterà il tutto per tutto. Gli ultimi quattro precedenti tra le Nazionali vedono l’Olanda favorita, con due vittorie e altrettanti pareggi. Un eventuale successo rappresenterebbe una prima volta per le Azzurre, di certo di grande importanza. Una sfida delicata, considerando come la Nazionale Oranje non perde da sette gare, nel corso delle quali ha realizzato 20 reti.

Italia (4-3-3): Giuliani; Bartoli, Linari, Gama, Guagni; Cernoia, Giugliano, Bergamaschi; Bonansea, Giacinti, Girelli. Ct: Bertolini

Olanda (4-3-3): Van Veenendaal; Van Dongen, Bloodworth, Van der Gragt, Van Lunteren; Spitse, Van de Donk, Groenen; Martens, Van de Sanden, Miedema. Ct: Wiegman

Germania-Svezia femminile chiude i quarti dei Campionati Mondiali di calcio

Germania-Svezia è l’ultima partita in programma per l’accesso alle semifinali dei Mondiali di calcio femminili. Fischio d’inizio alle ore 18.30. Le tedesche vengono da una vera e propria prova di forza contro la Nigeria. Un netto 3-0, posto al fianco di una vittoria di misura per la Svezia, passata grazie al gol di Stine contro il Canada e al rigore parato di Hedvig Lindah. Due i precedenti tra queste Nazionali, con la Germania sempre vincente. Per la prima volta però si affronteranno ai Mondiali.

È indubbio come le tedesche rientrino nel novero delle favorite per la vittoria finale. Il gruppo di Martina Voss-Tecklenburg non perde da ben 15 gare, con uno score di 13 successi e 2 pareggi. Neanche un gol subito in questo torneo. In dubbio la presenza di Dzsenifer Marozsan, dato l’infortunio patito nella gara d’esordio contro la Cina.

Germania (4-4-2): Schult; Bhuel, Hegering, Doorsoun, Schweers; Gwinn, Magull, Leupolz, Daebritz; Huth, Popp. Ct: Martina Voss-Tecklenburg

Svezia (4-3-3): Lindhal; Glas, Fischer, Sembrant, Eriksson; Seger, Rubensson; Jakobsson, Asslani, Rolfo; Blackstenius. Ct: Peter Gerhardsson

Mondiali di calcio femminili: le semifinali

Due le gare disputate prima di Italia-Olanda, per l’accesso alle semifinali dei Mondiali di calcio femminili. La prima gara ha visto scendere in campo Novergia-Inghilterra, che ha visto uno score finale di 0-3. Un risultato netto per una vittoria mai realmente in dubbio, fin dai pronostici. Di certo più combattuta invece la gara tra Francia e Stati Uniti. Il risultato finale è stato di 1-2, con le americane che, dopo il gol del vantaggio di Rapinoe, a 5’ dal fischio d’inizio, si è ritrovata a subire il gioco delle transalpine. Queste però non sono mai realmente riuscite a rendersi pericolose in area di rigore, avvicinandosi e tenendo palla, fino al raddoppio americano. Il gol della Francia è soltanto un contentino amaro, giunto all’81’.

Mondiali di calcio femminili: il tabellone

Al termine di questo ciclo di match non resteranno che quattro Nazionali ancora in corsa per l’accesso in finale e il trionfo del Mondiale di calcio femminile. Il primo confronto avverrà martedì 2 luglio, alle ore 21.00. In campo scenderanno Inghilterra e Stati Uniti. Per il secondo match occorrerà attendere il 3 luglio, alle ore 21.00. In campo allora scenderanno la vincente di Italia-Olanda e Germania-Svezia. In breve tempo i Mondiali si concluderanno, con la finalina per il terzo posto già programmata, fissata per le ore 17.00 del 6 luglio. Stesso oraro, ma giorno seguente, per la finale del torneo.

LEGGI GRATIS LE NOTIZIE DI SKY SPORT SU WHATSAPP!

TAG:
Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!