Milan-Torino, Calabria a caccia della presenza numero 100 in rossonero

14 febbraio 2020 - Enrico Gorgoglione

Complice la squalifica di Conti, Davide Calabria potrebbe partite da titolare contro il Torino nel posticipo in programma lunedì sera. Un'eventualità che consentirebbe al terzino rossonero di raggiungere la centesima presenza in carriera

Milan-Torino potrebbe essere una gara da ricordare per Davide Calabria. La sfida in programma lunedì sera a San Siro consentirà al terzino rossonero di raggiungere la presenza numero 100 in carriera, complice l’assenza per squalifica del compagno di reparto Andrea Conti. Per Calabria, arrivato in prima squadra dopo essere cresciuto calcisticamente nelle giovanili rossonere, si tratta di un prestigioso traguardo. Difficile ipotizzare che Alexis Saelemaekers possa insidiarlo per una maglia da titolare contro i granata. Ma non è da escludere che Pioli possa effettuare una sorta di staffetta tra i due a gara in corso. Calabria aveva esordito sotto la gestione di Pippo Inzaghi in un Atalanta-Milan del 30 maggio 2015. Prima presenza in Serie A ad appena 18 anni.

TAG: