Milan news, i numeri della gestione Pioli: manca la continuità

11 Febbraio 2020 - Enrico Gorgoglione

I numeri della gestione Pioli sulla panchina del Milan fanno riflettere. Troppe sconfitte e troppi gol subiti per una squadra che fa fatica a trovare continuità

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Primo bilancio per Stefano Pioli alla guida del Milan. Dopo una fase di assestamento fisiologico e le prime partite affrontate con l’innesto di Zlatan Ibrahimovic, la Gazzetta dello Sport ha analizzato il rendimento dell’allenatore sulla panchina rossonera. Tanti i meriti da parte sua a partire dall’esplosione di Ante Rebic e la valorizzazione di Theo Hernandez e Bennacer. Fattori importanti che hanno spesso fatto la differenza, ma i numeri non sono dalla parte di Pioli. Dopo 18 gare sulla panchina del Milan, sono soltanto 8 le vittorie meno della metà. Un dato che fa riflettere oltre ai cinque pareggi e alle cinque sconfitte incassate. Sul fronte difensivo, c’è tanto da lavorare con i 24 gol subiti in queste diciotto partite e i 26 gol fatti. Numeri che mostrano ancora una volta il rendimento altalenante di una squadra che fa fatica a trovare continuità nelle prestazioni e nei risultati. Sui dati pesano inevitabilmente anche due partite come quella contro l’Atalanta e la sfida contro l’Inter.