Milan news, Elliott non vuole vendere la società in tempi brevi

13 Febbraio 2020 - Francesco Fragapane

Elliott, il fondo americano proprietario del Milan, non ha intenzione di vendere il Milan in tempi brevi secondo le ultime indiscrezioni

A poche ore dalla partita Milan-Juve, torna di nuovo d’attualità la possibile vendita della società da parte del fondo americano Elliott. Ormai da mesi si accavallano numerose voci sulla possibilità che possa arrivare un nuovo proprietario in grado di acquisire il Milan e rilanciare il progetto. In particolare l’imprenditore francese Bernard Arnault avrebbe offerto 975 milioni secondo quanto trapelato negli ultimi giorni del 2019. Ora però ‘Il Corriere della Sera’ riferisce che Elliott non ha alcuna intenzione di cedere la società a breve termine. Il fondo americano non vuole vendere e ha preso un impegno a lungo termine per il club rossonero con l’obiettivo di riportare il Milan ai piani alti in Italia e in Europa. Tantissimi gli investimenti fatti e l’impegno profuso nella costruzione del nuovo stadio, scelte che lasciano pensare ad un coinvolgimento totale del fondo americano con una cessione che appare sempre più lontana rispetto a quanto era stato immaginato negli ultimi tempi.