Sorare, il fantacalcio con gli nft: cos'è e come funziona

17 Marzo 2022 - Francesco Fragapane

Sorare ha creato un Fantacalcio che si basa sugli nft: ecco nel dettaglio di cosa si tratta

Gioca a Superscudetto

Fantacalcio 2.0, che si basa sugli NFT (Non-Fungible Token). Questa è la mission di Sorare, startup che nasce nel 2018 a Parigi e che oggi vanta più di 600mila utenti sparsi in tutto il mondo. Il tutto si svolge su Ethereum, piattaforma basata su blockchain che permette di certificare la proprietà di ogni file digitale (NFT) e rendere sicura e rintracciabile ogni transazione. La criptovaluta in questione, ETH, è di fatto la moneta ufficiale del gioco.

FANTACALCIO, CHI SCHIERARE ALLA 30^ GIORNATA

Sorare, come funziona il fantacalcio con gli nft

Ogni utente deve costruire la propria rosa acquistando le carte dei calciatori- Esse sono disponibili all’asta, messe direttamente da Sorare o in vendita dagli altri utenti, in un marketplace che costituisce il vero ‘cuore’ del gioco. Le carte sono divise in base alla ‘tiratura’, definità ‘scarsità’. Ogni stagione per ogni calciatore ci sono fino a 1000 carte Limited (di colore giallo), 100 carte Rare (di colore rosso), 10 carte Super Rare (di colore blu) e una singola carta Unica (di colore nero).

TORINO-INTER 1-1: VIDEO GOL E HIGHLIGHTS

Lo scopo è quello di schierare delle formazioni nei tornei pubblici di Sorare. Le regole d’accesso dipendono dal “colore” della carta, dai campionati in cui giocano i calciatori o dalla loro età. Ogni formazione si compone di 5 calciatori: un portiere, un difensore, un centrocampista, un attaccante e un altro giocatore di movimento a scelta. In base alle prestazioni reali dei calciatori, a ogni carta viene attribuito un punteggio, elaborato grazie ai dati Opta. La somma dei punteggi delle 5 carte schierate determinerà il punteggio complessivo della squadra.

ATALANTA BAYER LEVERKUSEN 3-2: VIDEO GOL E HIGHLIGHTS

In base alla posizione in classifica della singola giornata vengono assegnati dei premi agli utenti in maniera progressiva: in palio carte (suddivise in Tier in base al punteggio) e ricompense in ETH.