Silvestri all'Udinese: ruolo e perché comprarlo al Fantacalcio

21 Luglio 2021 - Francesco Fragapane

L'Udinese ha il suo nuovo portiere: è Silvestri e arriva dall'Hellas Verona, ecco perché comprarlo al prossimo Fantacalcio

Gioca a Superscudetto

L’Udinese ha il suo nuovo portiere: si tratta di Marco Silvestri, acquistato dall’Hellas Verona a titolo definitivo. Prenderà il posto di Juan Musso, passato all’Atalanta nel mese scorso; gli orobici intanto hanno venduto Pierluigi Gollini al Tottenham, in un giro di portieri che ci riporta appunto alla Dacia Arena, la prossima casa di Silvestri. Che ha firmato un contratto di tre anni e si è già aggregato al gruppo, in Austria, per il ritiro sotto gli ordini di mister Luca Gotti. Un acquisto sicuramente importante per l’Udinese che sostituisce Musso con un portiere di sicura affidabilità. Ha 30 anni, viene da stagioni molto positive al Verona e può garantire stabilità in un ruolo molto delicato. Insomma, scelta sicuramente promessa quella di Marino che dà a Gotti un ottimo interprete. Sarà sicuramente anche un’ottima opzione per il Fantacalcio, ormai prossimo all’asta.

ITALIA-INGHILTERRA, GOL E HIGHLIGHTS

JUVE, CALENDARIO DELLE AMICHEVOLI ESTIVE

Consigli Fantacalcio, perché prendere Silvestri

Silvestri, come detto, viene da anni molto positivi al Verona e nell’ultima stagione in particolar modo. La squadra di Ivan Juric, soprattutto nella prima parte di campionato, si è tolto delle belle soddisfazioni e il suo portiere è stato protagonista. Si è parlato molto di lui dopo MilanVerona, quando con una provocazione portò Ibrahimovic a sbagliare dal dischetto. Insomma, è certamente un’ottima alternative in chiave Fantacalcio, anche da portiere titolare: all’Udinese lui sarà il primo e quindi ha la maggior parte delle presenze assicurate. E sappiamo quanto è importante avere un portiere che abbia continuità, di presenze ma anche di prestazioni. Silvestri è da prendere, senza alcun dubbio.

SERIE A 2021-22, TUTTE LE GIORNATE