Infortunati serie A, ecco chi non giocherà il prossimo turno

8 Marzo 2019 - Enrico Gorgoglione

La lista degli infortunati di tutte le squadre di Serie A per la 27^ giornata di campionato, da Juventus-Udinese a Roma-Empoli

Sfida subito gli esperti Sky sui pronostici della SERIE A

La 27^ giornata di serie A inizia venerdì 8 marzo con l’anticipo di Juventus-Udinese. Il vantaggio sul Napoli è ormai particolarmente ampio, il che lascerà libero Allegri di operare un certo turnover, considerando la sfida di Champions League contro l’Atletico Madrid e i vari indisponibili.

A fronteggiare svariate assenze sarà anche la Roma, che ha esonerato Di Francesco e affidato la rosa a Ranieri. Ben ottoi calciatori non convocabili dal tecnico, con Manolas e Schick ultimi aggiunti alla lista degli infortunati. Problemi inoltre per l’Inter, reduce da uno 0-0 in Europa League e ancora in campo senza Icardi. Ad affiancare Lautaro Martinez in attacco però non ci sarà Perisic, le cui condizioni sono da valutare per questa 27^ giornata di serie A. Ecco dunque la lista di tutti gli indisponibili per questo turno di campionato.

Serie A, gli infortunati della 27^ giornata

  • Toloi (Atalanta)
  • Cigarini, Faragò, Castro, Cerri, Klavan (Cagliari)
  • Rigoni, Seculin, Schelotto, Tomovic, Pellissier (Chievo)
  • Mchedlidze, Antonelli (Empoli)
  • Cassata, Dionisi, Ghiglione (Frosinone)
  • Hiljemark, Favilli (Genoa)
  • Vecino, Vrsaljko, Nainggolan, Perisic (Inter)
  • Pjanic, Cancelo, Cuadrado, Khedira, Douglas Costa, De Sciglio (Juventus)
  • Berisha, Lukaku, Strakosha, Wallace, Lulic (Lazio)
  • Rodriguez, Bonaventura (Milan)
  • Meret, Albiol (Napoli)
  • Stulac, Grassi, Barillà (Parma)
  • Fazio, Kolarov, Dzeko, Under, Manolas, De Rossi, Pellegrini, Schick (Roma)
  • Ramirez, Caprari, Barreto, Tonelli, Quagliarella (Sampdoria)
  • Consigli, Brignola, Marlon (Sassuolo)
  • Cionek, Lazzari (Spal)
  • Aina, Millico (Torino)
  • Mandragora, Samir, D’Alessandro, Barak, Behrami (Udinese)

Infortunati serie A: come cambiano le formazioni

Turnover Champions per Allegri, con Bonucci e Chiellini pronti ad accomodarsi in panchina, lasciando spazio a Rugani e Barzagli. Out anche Cristiano Ronaldo, tenuto a riposo in vista della Coppa. Al suo posto chance dal primo minuto per Kean. Da valutare le condizioni di Quagliarella, che potrebbe costringere Giampaolo a cambiare modulo, schierando Gabbiadini prima punta, considerando come l’attaccante partenopeo si sia limitato a un allenamento a parte. Chi avrà però maggiori problemi nel sistemare la propria rosa sarà Ranieri. Appena arrivato a Roma, si ritroverà a gestire un gruppo non al top mentalmente, con otto giocatori out. Juan Jesus e Marcano prenderanno il posto di Fazio e Manolas, entrambi indisponibili (squalifica e infortunio), mentre in attacco si potrebbe optare per una soluzione “leggera”, senza prima punta ma con molta qualità, come il Napoli di Sarri con Mertens al posto di Higuain e Milik. Ciò è dovuto al fatto che Dzeko è squalificato e Schick è da valutare. Risentimento muscolare per lui, che lo pone in serio rischio.