Consigli fantacalcio, chi schierare per la 16^ giornata

5 Gennaio 2021 - Francesco Fragapane

I nostri consigli sulla formazione da schierare per la 16^ giornata di Serie A al Fantacalcio reparto per reparto.

Gioca a Superscudetto

La Serie A torna subito in campo con il solito turno dell’Epifania. In campo tutte le partite, si parte con Cagliari-Benevento delle 12:30, poi match importanti come Sampdoria-Inter, Lazio-Fiorentina e soprattutto MilanJuve alle 20.45. C’è ancora un po’ di tempo per schierare la formazione al Fantacalcio: proviamo ad aiutarvi con le nostre proposte, reparto per reparto. Ecco chi sono i calciatori che in questo turno di campionato meritano particolare attenzione.

Consigli Fantacalcio, portieri e difensori

Se avete i due portieri del Napoli, non ci sono dubbi: Meret e Ospina si giocano un posto contro lo Spezia, entrambi sono utili alla causa e con buone probabilità di un clean sheet. Per la difesa è un momento d’oro per Armando Izzo, in rete contro il Napoli – prima della sosta – e poi col Parma alla prima del 2021. Utilizzabile anche Karsdorp, il terzino della Roma, impegnato fuori casa contro il Crotone. Chiudiamo con Simon Kjaer, rientrato in maniera perfetta col Benevento e carichissimo in vista della sfida a Cristiano Ronaldo.

Centrocampo e attacco

Roberto Soriano del Bologna è in crescita nelle ultime settimane e contro l’Udinese potrebbe coronare il tutto con un gol. Torniamo poi in casa Roma dove Mkhitaryan, che gioca praticamente in attacco, è intoccabile per Fonseca e anche per il vostro Fantacalcio. E se parliamo di intoccabili, impossibile non citare Mattia Zaccagni dell’Hellas Verona, reduce da una rete formidabile contro lo Spezia. Infine Calhanoglu, votato come miglior giocatore del mese di dicembre.

Calhanoglu non avrà Ibrahimovic davanti a sé, ma ci sarà Leao: la rete contro il Benevento potrebbe avergli dato le motivazioni giuste, e contro la Juve ha già segnato a luglio. In Napoli-Spezia ci sarà dal primo minuto Lorenzo Insigne, e ci sono buone possibilità che segni. L’ultimo nome non può che essere Cristiano Ronaldo, ovviamente.

Meret (Ospina); Karsdorp, Izzo, Kjaer; Mkhitaryan, Soriano, Zaccagni, Calhanoglu; Insigne, Ronaldo, Leao.