Rigoristi Serie A 2021 2022, gli specialisti dagli 11 metri squadra per squadra

6 Agosto 2021 - Francesco Fragapane

I rigoristi di tutte le squadre del campionato di Serie A 2021/2022: gli specialisti dagli undici metri da prendere in vista dell’asta del fantacalcio

Gioca a Superscudetto

Durante l’asta del fantacalcio, tra i giocatori da tenere in grande considerazione ci sono sicuramente i rigoristi. Avere diversi specialisti all’interno della propria rosa aumenta la possibilità di ottenere bonus. Il rovescio della medaglia, ovviamente, è rappresentato dal possibile errore dal dischetto che costa tre punti di malus, ma il rischio fa parte del gioco. Di seguito vediamo i rigoristi designati di tutte le squadre di Serie A, tenendo bene a mente che le gerarchie di inizio stagione possono cambiare col passare delle giornate.

VIDEO ITALIA-INGHILTERRA: GOL E HIGHLIGHTS

Atalanta - Malinovskyi

Nell’Atalanta il rigorista cambia spesso: si va da Malinovskyi a Muriel, passando per Ilicic e Zapata. L’ucraino, forte dell’ottimo finale di stagione vissuto nello scorso campionato, sembra quello destinato a giocare più volte titolare e quindi a tirare di più dagli undici metri.

Bologna - Orsolini

Nel Bologna il rigorista è Orsolini. Qualora non fosse in campo l’ex Ascoli, la gerarchia dei tiri dal dischetto della formazione emiliana vede nell’ordine Barrow, Svanberg e poi Sansone.

Cagliari - Joao Pedro

Joao Pedro è lo specialista dagli undici metri del Cagliari. Il brasiliano è una vera e propria sentenza e calcia anche punizioni e corner. Dietro di lui ci sono Simeone e Pavoletti.

FANTACALCIO 2021/2022: COME CAMBIA IL REGOLAMENTO ASSIST

Gioca a Superscudetto

Empoli - Mancuso

Il rigorista designato dell’Empoli è Mancuso. La formazione allenata da Aurelio Andreazzoli, però, ha come tiratori scelti anche La Mantia e Stulac che arrivano dopo nelle gerarchie dell’allenatore.

Fiorentina - Vlahovic

Dusan Vlahovic è diventato il rigorista della Fiorentina a campionato in corso: con i tiri dagli undici metri, l’attaccante serbo ha aumentato il bottino di reti a fine stagione. Prima di lui l’incaricato per i penalty era Pulgar che resta secondo nelle gerarchie.

Genoa - Criscito

Capitan Domenico Criscito è l’uomo delle responsabilità in casa Genoa, anche e soprattutto quando si tratta di tirare dagli undici metri, una specialità che lo vede tra i migliori in Serie A, nonostante sia un difensore.

Gioca a Superscudetto

Inter - Lautaro Martinez

Con l’addio di Romelu Lukaku, tornato al Chelsea dopo due anni in nerazzurro, il rigorista dell’Inter per il campionato di Serie A 2021/2022 diventa Lautaro Martinez.

Juventus - Cristiano Ronaldo

Nella Juventus, neanche a dirlo, i rigori sono di Cristiano Ronaldo, uno dei migliori specialisti della sua epoca. Quando il talento portoghese non è in campo tocca rispettivamente a Dybala e Morata.

Lazio - Immobile

Pur avendo fallito qualche rigore più del solito durante lo scorso campionato, Ciro Immobile resta una sentenza dal dischetto. Il numero 17 della Lazio è il rigorista dei biancocelesti: seguono a ruota Luis Alberto e Felipe Anderson.

Gioca a Superscudetto

Milan - Kessié

Un anno fa era acceso il dualismo tra Ibrahimovic e Kessié su chi dovesse essere il rigorista del Milan. Quando Zlatan ha dato la sua “benedizione” all’ivoriano, Kessié è diventato il tiratore designato dagli undici metri.

Napoli - Insigne

Tra i migliori rigoristi di tutta la Serie A c’è senza ombra di dubbio Lorenzo Insigne: nel Napoli è lui che si incarica di tirare dal dischetto. In seconda battuta ci sono prima Mertens e poi Politano.

Roma - Veretout

Veretout ha fatto la fortuna dei fantallenatori che hanno puntato su di lui durante lo scorso campionato, mettendo a segno 10 reti, 5 delle quali su calcio di rigore: il francese viene confermato come il rigorista dei giallorossi anche nella prossima stagione.

Gioca a Superscudetto

Salernitana - Schiavone

Nella Salernitana neopromossa in Serie A le gerarchie in caso di calcio di rigore sono stabilite: il primo è Schiavone, il secondo è Djuric mentre il terzo è Di Tacchio che calcia anche punizioni e corner.

Sampdoria - Quagliarella

L’eterno Fabio Quagliarella è il rigorista della Sampdoria, ma vista l’età che avanza, potrebbe non giocare tutte le partite dei blucerchiati. Qualora non fosse in campo, i tiri dal dischetto toccherebbero a Candreva o Gabbiadini.

Sassuolo - Berardi

Fresco di titolo di campione d’Europa vinto con la maglia della Nazionale italiana allenata da Roberto Mancini, Domenico Berardi è stato confermato il rigorista del Sassuolo per il campionato di Serie A 2021/2022.

Gioca a Superscudetto

Spezia - Nzola

Nello Spezia è Nzola a tirare i rigori: l’anno scorso si è dimostrato molto freddo dal dischetto, andando a segno tre volte dagli undici metri sul totale di 11 reti realizzate nell’arco del campionato.

CONSIGLI FANTACALCIO: 10 PORTIERI DA PRENDERE ALL’ASTA

Torino - Belotti

Andrea Belotti è sinonimo di rigorista: il Gallo è uno specialista da diverse stagioni e lo sarà anche nella prossima. L’obiettivo è quello di aumentare lo score dell’anno scorso, quando ha chiuso a 13 reti totali, poche per un attaccante del suo livello.

Udinese - Pereyra

Con l’addio di Rodrigo De Paul, ceduto all’Atletico Madrid, un altro argentino diventa il nuovo rigorista dell’Udinese: si tratta del ‘Tucu’ Pereyra.

Gioca a Superscudetto

Venezia - Aramu

Aramu è il rigorista del Venezia tornato in Serie A dopo aver vinto i playoff di B: un nome da non sottovalutare in vista dell’asta, dal momento che è listato come centrocampista.

Verona - Miguel Veloso

Nel Verona Miguel Veloso è il primo rigorista, ma occhio anche a Zaccagni: in lista è il secondo nelle gerarchie del nuovo tecnico degli scaligeri Eusebio Di Francesco.