Rigoristi Serie A 2020 2021, gli specialisti dagli 11 metri squadra per squadra

9 Settembre 2020 - Francesco Fragapane

Rigoristi Serie A 2020 2021, gli specialisti dagli 11 metri squadra per squadra. Ecco chi tirerà i rigori nella prossima stagione

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Uno dei momenti inevitabilmente più importanti di ogni partita di calcio è quello di un rigore assegnato. Il penalty può a tutti gli effetti decidere o meno una partita e rappresenta da sempre una ghiotta occasione non solo per vincere gare reali ma pure al fantacalcio. Un +3 o un -3 possono infatti fare la differenza e tante volte le gare si sono risolte grazie a prodezze dagli undici metri. Ovviamente anche nel prossimo campionato ogni squadra avrà il suo rigorista designato: ecco la lista per questa Serie A ormai imminente.

CONSIGLI ASTA FANTACALCIO 2020/2021: I DIFENSORI DA COMPRARE

Luis Muriel (Atalanta)

Per gli orobici pochissimi dubbi: quando scende in campo, il tiratore dagli undici metri è Muriel. In alternativa possono però tirare Malinovskyi e Zapata. L’anno scorso per il colombiano soltanto un errore dal dischetto, all’andata contro l’Inter.

Nicolas Viola (Benevento)

Anche qui gerarchie ben chiare: Nicolas Viola è il tiratore designato. Occhio però anche a Lapadula, nuovo arrivato spesso protagonista dagli undici metri.

Nicola Sansone (Bologna)

Situazione un po’ più equilibrata nel Bologna. Teoricamente il primo rigorista è Nicola Sansone ma non sono da escludere rigori tirati da Barrow o da Palacio, con il primo che spesso potrebbe diventare una prima scelta.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Joao Pedro (Cagliari)

Gerachie delineate nel Cagliari. Il primo rigorista è sempre Joao Pedro. Per il ruolo di secondo la battaglia è tra Simeone e Pavoletti, con il primo favorito dalle nuove gerarchie di squadra.

Simy (Crotone)

Nel neopromosso Crotone il tiratore di rigori sarà senz’altro l’attaccante africano Simy. Seconda scelta invece Benali, abituato comunque a calciare rigori in svariate circostanze.

Erik Pulgar (Fiorentina)

L’anno scorso li ha calciati praticamente quasi tutti lui, spesso in maniera impeccabile: Erik Pulgar è il rigorista della Fiorentina. Dietro di lui nelle gerarchie ci sono Chiesa, Vlahovic e Ribery.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Domenico Criscito (Genoa)

Quasi implacabile anche Domenico Criscito: il difensore del Genoa è il rigorista designato (l’anno scorso solo 2 errori). Ma possono tirare anche Schone, Pandev o Pinamonti.

Romelu Lukaku (Inter)

Anche in questo caso c’è un rigorista designato. Per l’Inter Lukaku è indispensabile anche dal dischetto. Occhio però a Lautaro Martinez, che ne ha tirati molti (senza però essere freddissimo).

Cristiano Ronaldo (Juventus)

Inevitabile che alla Juventus la prima scelta per i rigori sia Ronaldo. Anche Dybala è molto freddo ma inevitabilmente parte dietro nelle gerarchie.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Ciro Immobile (Lazio)

Anche Ciro Immobile è stato spesso implacabile dal dischetto (errore contro la Juventus a parte): è lui il rigorista per la Lazio. Dietro, invece, Luis Alberto e Correa.

Zlatan Ibrahimovic (Milan)

Anche qui il rigorista è praticamente una sentenza, di nome Zlatan Ibrahimovic. Anche Kessié però è molto bravo e può essere un’ottima soluzione di ripiego.

Lorenzo Insigne (Napoli)

Da quando Jorginho è andato via i rigori del Napoli li tira principalmente Insigne. Seconda scelta Mertens, terza invece Osimhen.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Juraj Kucka (Parma)

Il centrocampista Kucka dovrebbe essere il rigorista del Parma, anche se in questo caso c’è un’insidia pesante di nome Roberto Inglese. Più indietro Gervinho e Cornelius.

Jordan Veretout (Roma)

Tecnicamente il primo rigorista sarebbe Diego Perotti, che però potrebbe essere ceduto durante il calciomercato. Per questo conviene puntare su Jordan Veretout, 5 su 5 l’anno scorso. Più indietro Diawara, Dzeko e Pellegrini.

Fabio Quagliarella (Sampdoria)

I rigori alla Sampdoria sono arte di Fabio Quagliarella. Quando il napoletano potrebbe non giocare, però, occhio sia a Ramirez che a Gabbiadini.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Francesco Caputo (Sassuolo)

In realtà lui e Berardi partono sullo stesso piano. Caputo però è più “bomber”, perciò potrebbe tirarne di più.

Matteo Ricci (Spezia)

Quando è in campo, Matteo Ricci è il rigorista della squadra ligure. Al suo posto però spesso li ha tirati Galabinov l’anno scorso.

Andrea Belotti (Torino)

Nonostante i tanti errori di questi anni, Andrea Belotti resta il rigorista del Torino. Assolutamente da non sottovalutare però le opzioni che portano a Iago Falque, Verdi e Ricardo Rodriguez.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Rodrigo De Paul (Udinese)

Dovrebbe andar via ma, qualora restasse, non ci sono dubbi: è De Paul il rigorista dell’Udinese. Le alternative? Lasagna e Okaka.

Sanuel Di Carmine (Verona)

Senza più Pazzini e Borini, ora è Di Carmine il rigorista del Verona. L’alternativa dovrebbe essere invece Miguel Veloso.

CONSIGLI ASTA FANTACALCIO: 10 GIOCATORI SU CUI SCOMMETTERE