Fiorentina, Ribery comincia la riabilitazione dopo l'infortunio: rientro col Brescia?

7 febbraio 2020 - Francesco Fragapane

Buone notizie in casa viola. Dopo l'intervento per la rimozione delle viti dalla caviglia infortunata, Ribery è pronto a cominciare la riabilitazione. Da lunedì l'attaccante francese tornerà ad allenarsi sul campo seguendo un programma personalizzato. Le ultime news

La caviglia di Franck Ribery è finalmente guarita. A comunicarlo è la Fiorentina dopo la rimozione delle viti dal piede destro infortunato. Il fuoriclasse francese era volato a Monaco di Baviera la scorsa settimana per sottoporsi a una visita di controllo dopo l’operazione alla caviglia di due mesi fa. Da lunedì potrà iniziare il programma di riabilitazione con allenamenti personalizzati. Il recupero dall’infortunio procede dunque secondo i tempi previsti dallo staff medico della Fiorentina. Per tornare a lavorare in gruppo ci vorranno almeno 2-3 settimane, ma l’obiettivo di Ribery è mettersi a disposizione di Iachini nel giro di un mese. Nel mirino c’è la convocazione per la gara contro il Brescia in programma l’8 marzo al Franchi di Firenze. Con la maglia viola e con Montella in panchina, l’attaccante francese aveva disputato 11 gare mettendo a segno 2 gol e realizzando 2 assist. Al rientro non sarà semplice per lui ritrovare una maglia da titolare, considerata l’esplosione di Vlahovic e l’arrivo di Cutrone durante il calciomercato invernale.