Pessina al Monza, ruolo perché comprarlo al fantacalcio: i nostri consigli

7 Luglio 2022 - Enrico Gorgoglione

Il Monza ha acquistato Pessina dall'Atalanta: le ceratteristiche del centrocampista e perché può essere utile in chiave Fantacalcio

Gioca a Superscudetto

Prosegue la sontuosa campagna acquisti del Monza, che si assicura dall’Atalanta a titolo temporaneo Matteo Pessina. Il contratto del centrocampista – che è diventato anche capitano dei brianzoli – sarà fino al 30 giugno 2023, con diritto di opzione e obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni.

ITALIA-ARGENTINA 0-3: GOL E HIGHLIGHTS!

Il comunicato ufficiale

Questo il comunicato ufficiale: Pessina ha firmato il contratto che lo lega ai biancorossi nella suggestiva sede dello Spazio Lenovo, svelando in grande anteprima la maglia ufficiale 22/23 caratterizzata dal prossimo Official Sponsor Motorola. Un ritorno romantico per Matteo, nato a Monza il 21 aprile 1997 e cresciuto con i colori biancorossi sulla pelle.

BELGIO-OLANDA 1-4: GOL E HIGHLIGHTS!

Il 23 ottobre 2021, prima di Monza-Cittadella, torna all’U-Power Stadium per ricevere da Adriano Galliani e dal Sindaco un’attestazione di riconoscenza civica come campione d’Europa. Un abbraccio speciale della città, che anticipa il grande ritorno sognato dai tifosi e promesso dallo stesso Pessina in quell’estate del 2015, quando aveva salutato Monza.

Sette anni dopo, quel ragazzo che non ha mai smesso di seguire e tifare i biancorossi, torna dove tutto era cominciato, con un curriculum diventato nel frattempo prestigioso. 102 presenze con 10 reti in Serie A, 11 gare con 1 gol in Champions League, 14 presenze e 4 gol con la Nazionale con cui è diventato Campione d’Europa. L’orgoglio di una città e di una squadra che può finalmente dire: Bentornato Matteo!”.

REPUBBLICA CECA-SPAGNA 2-2: GOL E HIGHLIGHTS!

Pessina al Monza, perché comprarlo al Fantacalcio

Tornato nella sua Monza, Pessina può rivelarsi come una delle più belle sorprese del prossimo campionato. Si tratta di un centrocampista con una particolare propensione offensiva, come ha mostrato sia all’Atalanta che nelle sue precedenti esperienze in carriera. Una dote che lo rende appetibile anche in ottica Fantacalcio.