Lukaku all'Inter: come cambia la squadra di Conte per il fantacalcio

7 Agosto 2019 - Enrico Gorgoglione

Un'annata negativa al Manchester United non cancella le doti di Lukaku. Ecco perché puntare sulla prima punta belga, a un passo dall'Inter

Gioca a Superscudetto

Un mercato ricco di sorprese, tra sorpassi e controsorpassi. Tanti i protagonisti di questa sessione estiva, tra i quali Romelu Lukaku, sempre più vicino alla serie A. La Juventus ha tentato di portarlo alla corte di Maurizio Sarri, che gradirebbe di certo anche l’approdo di Icardi, altra punta corteggiata. Ad oggi però l’Inter sembra essere tornata in vantaggio nella corsa all’attaccante. Antonio Conte potrebbe ben presto avere il proprio calciatore di peso lì davanti, concretizzando la grande mole di gioco che sarà prodotta tra difesa e centrocampo, come visto durante l’International Champions Cup 2019.

CONSIGLI FANTACALCIO: ROMELU LUKAKU

IL CALENDARIO DELLA SERIE A

Come cambia l’Inter con Lukaku

La mano di Antonio Conte è già evidente in casa Inter. La squadra sta lavorando duramente per sostenere fisicamente il tipo di gioco richiesto dall’allenatore. La rosa che scenderà in campo dovrà pressare costantemente gli avversari. Qualcosa che ai nerazzurri è riuscita per larghi tratti durante l’ICC 2019, andando in rete pur senza una prima punta di ruolo. In attacco si è mosso bene Esposito, ma Conte attende la mossa decisiva di Suning per Lukaku.

La punta ha ormai reso chiara la propria voglia di giocare altrove, al punto da allenarsi con l’Anderlecht. È alla ricerca di una chance per riscattarsi e far ripartire la propria carriera, lontano dalle polemiche della Premier. Alto 1.90 e con un peso di circa 90 kg, ha già dimostrato di muoversi rapidamente in area di rigore. Non è una punta statica e all’Inter si metterebbe al servizio della squadra.

Un calciatore da prendere assolutamente nella prossima asta del fantacalcio, considerando come il gioco prodotto dal gruppo di Conte avrà un solo scopo: far segnare la prima punta. La sua Quotazione Superscudetto è di 57 crediti, mentre quella Fantagazzetta è di 35 crediti. Nel nuovo 3-5-2 saranno tanti i cross dalle fasce e la fisicità di Lukaku potrebbe renderlo un vero spauracchio per le difese avversarie. Con 48 gol all’attivo, è il miglior marcatore della storia della Nazionale del Belgio.

LA PROBABILE FORMAZIONE DELL’INTER

Le statistiche di Lukaku

Stagione 2018-19: Manchester United

  • 45 partite giocate
  • 15 gol
  • 4 assist

Stagione 2017-18: Manchester United

  • 51 partite giocate
  • 27 gol
  • 9 assist

Stagione 2016-17: Everton

  • 39 partite giocate
  • 26 gol
  • 7 assist

Stagione 2015-16: Everton

  • 46 partite giocate
  • 25 gol
  • 7 assist

Stagione 2014-15: Everton

  • 36 partite giocate
  • 20 gol
  • 7 assist

SERIE A: TUTTE LE GIORNATE

TAG: