Gosens all'Inter: ruolo e consigli per il fantacalcio

26 Gennaio 2022 - Redazione

Gosens passa dall'Atalanta all'Inter: come cambiano le strategie in ottica fantacalcio in vista dell'asta di riparazione

Gioca a Superscudetto

La Juventus chiama e l’Inter risponde, assicurandosi Robin Gosens dall’Atalanta. Siamo ormai ai dettagli per il passaggio dell’esterno tedesco in maglia interista, in prestito oneroso a 3 milioni di euro con obbligo di riscatto fissato a 22 milioni più bonus. Un’operazione per la quale sembra che manchi ormai solo l’annuncio ufficiale. Un chiaro segnale che l’Inter è sempre sul pezzo, pur essendo la squadra detentrice del titolo e che occupa attualmente la testa della classifica di Serie A. Questo acquisto farà certamente piacere ai tifosi dell’Inter, verrà vissuto come un addio importante dai supporters atalantini e potrebbe suscitare pareri contrastanti in ottica fantacalcio.

LE DATE DEL CALCIOMERCATO INVERNALE 2022

Gosens all’Inter: cosa cambia al fantacalcio

Come già anticipato, Gosens potrebbe suscitare pareri unanimi più tra i tifosi che tra i fantacalcisti. Il tedesco va a giocare infatti in una squadra che, nel ruolo di esterni sinistro di centrocampo, può vantare uno dei migliori interpreti del campionato per rendimento ovvero Ivan Perisic. Considerando questo e il fatto che Gosens sta recuperando da un infortunio, potrebbe essere rischioso puntare tanti fantamilioni sul nuovo acquisto interista.

E’ possibile infatti che, in questa seconda parte di stagione, Gosens si alterni con Perisic e utilizzi i prossimi mesi per ambientarsi a Milano, per poi prendersi la titolarità piena della fascia sinistra nella prossima stagione. Una previsione avvalorata dal fatto che Perisic è in scadenza di contratto e, al momento, non ci sono notizie positive sul rinnovo. Si tratta quindi di un giocatore che potrebbe regalare le soddisfazioni migliori ai tifosi (e ai fantallenatori) a partire dal prossimo anno.