Felipe Anderson alla Lazio: ruolo e perché comprarlo al Fantacalcio

14 Luglio 2021 - Francesco Fragapane

Felipe Anderson torna alla Lazio e al fantacalcio: vediamo perché comprare il brasiliano e come comportarsi in fase d'asta

Gioca a Superscudetto

Felipe Anderson è un nuovo giocatore della Lazio: il talento brasiliano è tornato a vestire la maglia della squadra biancoceleste a tre anni di distanza dalla sua cessione al West Ham. Reduce dall’esperienza in prestito al Porto nella scorsa stagione, Felipe Anderson ha risposto alla chiamata di Maurizio Sarri che lo ha voluto fortemente per la sua nuova Lazio.

VIDEO ITALIA-INGHILTERRA: GOL E HIGHLIGHTS

Il brasiliano ha sostenuto le visite mediche a Roma ed è partito alla volta di Auronzo di Cadore, dove i biancocelesti stanno svolgendo il ritiro precampionato. La firma di Felipe Anderson per la Lazio rappresenta un gradito ritorno anche per il fantacalcio: vediamo perché comprarlo e come comportarsi in fase d’asta.

Felipe Anderson alla Lazio: perché comprarlo al Fantacalcio

Amato dai tifosi laziali che hanno invocato a gran voce il suo ritorno, Felipe Anderson è stata una chiara scelta di Maurizio Sarri. Il nuovo tecnico biancoceleste è intenzionato a puntare sul modulo 4-3-3 e il brasiliano è una pedina preziosa per il suo scacchiere tattico. L’ex Santos, infatti, può giocare sia a destra che a sinistra nel tridente offensivo.

LAZIO: LA SEDE E LE DATE DEL RITIRO PRECAMPIONATO

Dotato di una grande tecnica e di un’accelerazione fuori dal comune, Felipe Anderson quando è in giornata può decidere le partite da solo. Uno dei suoi più grandi pregi, oltre al dribbling, è il tiro da fuori. Al talento ricevuto da madre natura, però, bisogna contrapporre alcuni difetti: il brasiliano non ha mai brillato per continuità di rendimento. Le sue stagioni sono state costellate da partite mozzafiato seguite da prestazioni al di sotto delle sue capacità.

MUSSO ALL’ATALANTA: I CONSIGLI PER IL FANTACALCIO

Per questo bisogna fare delle valutazioni prima di acquistarlo al fantacalcio. Se Sarri sarà in grado di metterlo a suo agio, Felipe Anderson potrebbe fare la differenza in termini di gol e di assist. Il fatto che sia listato come centrocampista, comunque, rappresenta un incentivo in più a puntare su di lui, visto che è destinato a giocare sempre largo nel tridente della Lazio. In una lega a 10 con budget di partenza di 500 crediti può essere acquistato come secondo, terzo o quarto slot, spendendo dai 15 ai 30 crediti.