Fantacalcio, la Top 11 della 28^ giornata di serie A

18 Marzo 2019 - Francesco Fragapane

Da Sorrentino a Luis Alberto, fino a Quagliarella: ecco i calciatori che compongono la top 11 al fantacalcio della 28^ giornata di Serie A

Sfida subito gli esperti Sky sui pronostici della SERIE A

La 28^ giornata di serie A ha regalato risultati sorprendenti e grandi prestazioni. Il crollo della Fiorentina in casa del Cagliari pone ulteriore distanza tra la viola di Pioli e il sogno Europa League, mentre la Roma si complica la vita perdendo in casa della Spal. Ranieri non riesci a ottenere la seconda vittoria di fila ma si avvantaggia del pari dell’Atalanta contro il Chievo. Questo risultato evita l’aggancio ma la Lazio vince e convince. La squadra di Inzaghi è a due punti di distanza e con una gara in meno da recuperare contro l’Udinese. Quest’ultima è stata sconfitta in casa del Napoli, dopo aver recuperare uno svantaggio di due reti. Gli azzurri di Ancelotti si ritrovano, nonostante le assenze e il turnover, portandosi a sette punti di vantaggio dalla terza in classifica.

I nerazzurri sono tornati alle spalle degli azzurri, battendo il Milan di Gattuso nell’atteso derby di San Siro. La stracittadina non conferma Piatek e compagni ma rinvigorisce i cugini. Spalletti esalta Lautaro Martinez e, in attesa di capire cosa accadrà con Icardi, sarà probabilmente lui il titolare fino al termine della stagione. Gioisce inoltre il Genoa, prima squadra a battere la Juventus in questo campionato. La 28^ giornata verrà ricordata anche per questo, con Sturaro che sigla una rete splendida (tipico gol dell’ex) e Prandelli che esulta per una salvezza più vicina.

Portiere

  • Stefano Sorrentino (Chievo): 6 (7-1)

Analisi:

Stefano Sorrentino è pronto a compiere 40 anni il prossimo 28 marzo, ma questo non gli impedisce di sfoderare l’ennesima prestazione di livello. Stavolta l’avversario fermato è l’Atalanta di Gasperini, in corsa per l’Europa, alla quale consente appena una rete.

Difensori

  • Marko Pajac (Empoli): 11.5 (7.5+3+1)
  • Luca Ceppitelli (Cagliari): 10.5 (7.5+3)
  • Stefano de Vrij (Inter): 10 (7+3)

Analisi:

Tre difensori goleador in questa 28^ giornata di serie A, tutti protagonisti con reti molto pesanti, con Pajac in grado di sancire la vittoria di misura contro il Frosinone, e Ceppitelli quella contro la Fiorentina. In casa Inter invece de Vrij ha siglato la rete del momentaneo raddoppio contro il Milan, 16 minuti prima del rigore decisivo di Lautaro Martinez.

Centrocampisti

  • Luis Alberto (Lazio): 16 (8+1+1+6)
  • Matias Vecino (Inter): 11 (7+3+1)
  • Seko Fofana (Udinese): 11 (7+3+1)
  • Karol Linetty (Sampdoria): 11 (7+3+1)

Analisi:

Luis Alberto grande protagonista del 4-1 rifilato al Parma. Gol chiave per la vittoria, grande prestazione e assist, in una gara cruciale per la corsa alla Champions League. Incredibile Vecino, che dopo neanche tre minuti ha sbloccato il derby di Milano, mentre Fofana ha riaperto quasi da solo la gara al San Paolo contro il Napoli, con assist e gol. Importante infine il successo fuori casa della Sampdoria contro il Sassuolo. La rete di Linetty chiude le porte alle speranze di rimonta dei padroni di casa, chiudendo il primo tempo sull’1-3 e servendo Gabbiadini nella ripresa per il momentaneo 2-5.

Attaccanti

  • Dries Mertens (Napoli): 13.5 (7.5+3+1+1+1)
  • Fabio Quagliarella (Sampdoria): 13 (8+3+1+1)
  • Lautaro Martinez (Inter): 14 (7+3+1+1)

Analisi:

Dries Mertens è tornato al gol, sbloccandosi al San Paolo contro l’Udinese, in grado di recuperare due gol contro la squadra di Ancelotti. Due assist per le prime due realizzazioni e infine lo splendido gol personale che chiude i giochi al 69’. Infinito Quagliarella, solo in cima alla classifica marcatori dopo aver concluso l’ennesima gara da fenomeno con un assist e un gol. Milano esulta infine grazie al rigore messo a segno da Lautaro Martinez, resosi protagonista già a inizio gara con l’assist vincente per Vecino, valso il vantaggio lampo.

TAG: