Fantacalcio, le variazioni delle quotazioni su Superscudetto della 21^ giornata di Serie A

21 Gennaio 2020 - Enrico Gorgoglione

La lista aggiornata e le variazioni delle quotazioni di Superscudetto per il prossimo turno di Serie A

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Nello scorso week-end è andata in scena la 20^ giornata di Serie A, la prima dei girone dei ritorno. Diversi risultati a sorpresa, come lo stop dell’Inter a Lecce o la vittoria della Spal a Bergamo contro l’Atalanta. Sugli scudi però la Fiorentina, che ha vinto ancora contro un deludente Napoli allo stadio San Paolo. Il Milan ottiene il terzo successo di fila, con Coppa Italia compresa, sul filo del rasoio contro un’ottima Udinese. Andiamo a vedere quali sono le variazioni delle quote della lista del concorso Superscudetto.

INFORTUNIO BROZOVIC: LE CONDIZIONI DEL CENTROCAMPISTA DELL’INTER

FANTACALCIO, TOP E FLOP 20^ GIORNATA

Pau Lopez - Roma

Senza dubbio protagonista a Genova, nel bene e nel male. A fine primo tempo sbaglia l’uscita e regala a Pandev il gol del pareggio, ma nella ripresa si riscatta con alcune parate sontuose. La sua valutazione è passata da 20 a 21.

Theo Hernandez - Milan

Da terzino sinistro è il bomber del Milan. Un altro gol, il sesto in campionato; e che gol. Gran colpo del Milan che vede già raddoppiare il valore del francese, ora anche in orbita Nazionale. Guadagna due punti e passa da 20 a 22.

Diego Godin - Inter

Continua a deludere Diego Godin che non si è ancora adattato; né alla Serie A e né al sistema di difesa a tre di Antonio Conte. L’allenatore, a Lecce, lo sostituisce. Mossa giusta ma non vincente. Scende da 17 a 16.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Alessandro Bastoni - Inter

Eccola, la mossa giusta. Bastoni entra e segna a Lecce. Una rete che però non basta all’Inter per portare a casa il risultato. Serve però a lui per veder aumentare la propria quotazione su Superscudetto: da 9 a 11.

Stryger Larsen - Udinese

Il pacchetto dei difensori lo chiude Larsen, autore di un gol fantastico a San Siro contro il Milan. Donnarumma sbaglia completamente l’uscita, ma metterla dentro da quella posizione non era facile. Per nulla. Passa da 11 a 14.

Joao Pedro - Cagliari

Joao Pedro torna ad essere decisivo per il suo Cagliari con una splendida doppietta. Che però non basta per vincere a Brescia. Guadagna tre punti e sale da 35 a 38.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Federico Chiesa - Fiorentina

Semplicemente sontuosa la prestazione di Federico Chiesa al San Paolo contro il Napoli. Un gol di punta e un’apertura meravigliosa per Lirola, che poi lancia Vlahovic per il 2-0. Su Superscudetto va da 26 a 28.

Gaetano Castrovilli - Fiorentina

A proposito di Fiorentina e di prestazioni sontuose. Gaetano Castrovilli ormai non è più una sorpresa ma una solidissima realtà. Danza sul pallone, dribbla gli avversari con una facilità disarmante. Passa da da 17 a 19.

Ciro Immobile - Lazio

Non ha più bisogno di presentazioni. Ciro Immobile, 23 gol in 20 partite. Poco altro da aggiungere. Da 71 a 76.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Ante Rebic - Milan

Ti aspetti Ibrahimovic e invece è Ante Rebic a rubare la scena. Pioli lo manda in campo ad inizio ripresa e lui ringrazia: prima segna il gol del pareggio, poi nel finale si inventa da solo la rete che rilancia il Diavolo nella corsa all’Europa. Inevitabile il passaggio da 23 a 28 nelle quotazioni.

Ernesto Torregrossa

Torregrossa ritrova il sorriso e con il suo Brescia, da capitano, segna una bella doppietta contro il Cagliari. Aumenta la sua valutazione e passa da 17 a 21.