Fantacalcio, le quotazioni di Superscudetto della prossima giornata

9 aprile 2019 - Francesco Fragapane

Le variazioni delle quote fantacalcio dopo l'ultimo turno di campionato: salgono De Paul e Kean, scendono Parolo e Zaza

La trentunesima giornata del campionato di Serie A è stata consegnata agli archivi con il Monday Night tra Bologna e Chievo, terminato 3-0 allo stadio “Dall’Ara” per i padroni di casa allenati da Sinisa Mihajlovic.

Per gli appassionati di fantacalcio è già tempo di pensare al prossimo turno. Bisogna, infatti, iniziare a valutare con estrema cura i calciatori da schierare nel concorso Superscudetto. Il weekend appena terminato si è distinto per gol, bonus e malus a sorpresa. Tutti questi fattori sono in grado di modificare anche in maniera significativa le valutazioni dei calciatori. Per scegliere la migliore formazione possibile per la 32^ giornata di Serie A, i fantallenatori del concorso Superscudetto devono necessariamente prendere in considerazione anche la pur minima variazione nelle quotazioni dei giocatori. Andiamo ora a scoprire, più precisamente, quali sono stati i protagonisti in positivo e in negativo dell’ultimo turno di campionato.

Fantacalcio, salgono le quotazioni di De Paul e Kean

Anche nella 31^ giornata di Serie A, Moise Kean ha impressionato ancora una volta tutti. L’attaccante classe 2000 ha messo a segno il gol decisivo che ha dato la vittoria alla Juventus nella delicata sfida contro il Milan. Kean ha realizzato 5 reti in campionato nell’ultimo mese, scalando le gerarchie di Massimiliano Allegri e di molti fantallenatori. Al concorso Superscudetto è ora acquistabile con 18 crediti, 3 in più rispetto a settimana scorsa.

Domenica pomeriggio, il grande protagonista in Serie A e al fantacalcio è stato, invece, Rodrigo De Paul. La doppietta messa a segno dal talento argentino ha contribuito a regalare la vittoria alla sua Udinese contro l’Empoli (3-2 il risultato finale alla “Dacia Arena”). De Paul, che aveva realizzato il suo ultimo gol in campionato il 3 marzo, ha “guadagnato” cinque crediti rispetto a una settimana fa. Oggi, può essere ora comprato dai fantallenatori di Superscudetto con 29 crediti.

Nel “Monday Night” Bologna-Chievo, a catturare la scena è stato Erick Pulgar, “freddissimo” dagli undici metri e autore di una doppietta su rigore. Il centrocampista cileno classe 1994 ha firmato 5 gol in questa stagione di Serie A. Ora, ha una valutazione al concorso Superscudetto pari a 29 crediti. Una settimana fa, invece, si poteva comprare con 5 crediti in meno.

Superscudetto, quotazioni al ribasso per Gerson, Parolo e Zaza

Ora che abbiamo ben chiaro il quadro dei principali calciatori protagonisti in positivo nell’ultima giornata di campionato, andiamo ora a analizzare chi, invece, si è distinto in negativo. Tra i giocatori che, nelle ultime ore, hanno visto ridimensionata la propria valutazione al concorso Superscudetto, spiccano i nomi di Gerson della Fiorentina, Marco Parolo della Lazio e Simone Zaza del Torino.

Gerson, tra i più negativi in casa Fiorentina nella sconfitta interna contro il Frosinone (0-1 il risultato al “Franchi” di Firenze), è acquistabile ora al concorso Superscudetto con 18 crediti, uno in meno rispetto a una settimana fa.

Stesso destino (quotazione scesa da 19 a 18 crediti in una settimana) anche Marco Parolo, ammonito e in campo per 69′ nel pareggio (2-2) tra Lazio e Sassuolo domenica pomeriggio allo stadio “Olimpico”.

L’attaccante del Torino Simone Zaza è invece acquistabile in vista della 32^ giornata di Serie A con 22 crediti. Una settimana fa, però, prima del pareggio 0-0 contro il Parma, la sua quotazione era pari a 23 crediti.