Consigli Fantacalcio, Suso squalificato: chi giocherà al posto dello spagnolo?

21 febbraio 2019 - Enrico Gorgoglione

Milan-Empoli, Suso fuori per squalifica: da Castillejo a Borini, passando per Cutrone, tutte le soluzioni di Gattuso per sostituire lo spagnolo

Milan-Empoli è la gara che inaugura la 25^ giornata di Serie A. Nell’anticipo del venerdì sera, i rossoneri ospitano i toscani di Iachini, reduci dal 3-0 rifilato all’Empoli durante la scorsa settimana. Il tecnico Gennaro Gattuso deve fare i conti con la squalifica di Suso, fermato per un turno dal Giudice Sportivo. Lo spagnolo non potrà scendere in campo contro l’Empoli, costringendo l’allenatore a scegliere bene il suo sostituto in attacco.

Sono tante le soluzioni a disposizione di Gattuso per rimpiazzare Suso. Se il tecnico deciderà di confermare il 4-3-3, modulo che sta permettendo al Milan di esprimersi al meglio negli ultimi due mesi, ballottaggio in attacco tra Castillejo e Borini. Da non sottovalutare, però, l’incognita Cutrone. Il giovane attaccante scalpita per una maglia da titolare, può giocare all’occorrenza anche da esterno offensivo oppure convincere Gattuso a cambiare sistema tattico, varando un attacco a due punte.

Suso squalificato: chi giocherà al posto dello spagnolo?

Gennaro Gattuso ha lavorato molto in settimana per preparare la sfida all’Empoli. Gara cruciale per i rossoneri che non possono permettersi passi falsi dopo l’entusiasmante vittoria in casa dell’Atalanta. L’eroe di Bergamo è stato Piatek con una doppietta che certifica ulteriormente il suo momento di grazia. Il bomber polacco è il punto fermo dell’attacco rossonero che sarà orfano dello squalificato Suso contro l’Empoli. Chi giocherà al posto dello spagnolo? Se Gattuso deciderà di confermare il 4-3-3, il ballottaggio è ristretto a due giocatori: Borini e Castillejo.

Borini è in grado di dare più equilibrio alla squadra. L’ex Southampton è un giocatore che si sacrifica molto in fase di non possesso, aiutando anche centrocampo e attacco. Castillejo, al contrario, ha più estro rispetto al suo compagno di squadra ed è meno portato al sacrificio. Il suo impiego, però, potrebbe essere più adatto per scardinare la difesa dell’Empoli, squadra che si presenterà a San Siro con la voglia di chiudere bene le maglie dell’attacco rossonero e ripartire in contropiede.

Milan-Empoli, variabile Cutrone per Gattuso

Non solo Castillejo e Borini per Gattuso: il tecnico del Milan, grazie alle caratteristiche dei giocatori in rosa, può pensare anche ad un cambio di modulo e optare per il 4-3-1-2. Una soluzione, questa, che stuzzica la fantasia dell’allenatore rossonero e gli permetterebbe di schierare da titolare Patrick Cutrone. Il giovane attaccante è un pupillo di Gattuso che lo ha sempre coccolato e difeso e si è affidato a lui anche in momenti di difficoltà. Cutrone potrebbe agire come spalla di Piatek nell’attacco del Milan, con Paquetà e Calhanoglu che andrebbero a muoversi in posizioni diverse rispetto alle ultime partite.

Paquetà agirebbe da trequartista alle spalle delle due punte. Il brasiliano ha già ricoperto quel ruolo al Flamengo ed ha tutte le qualità tecniche e di corsa per farlo, anche con ottimi risultati. Calhanoglu, invece, andrebbe a giocare come mezzala nel centrocampo a tre completato da Bakayoko e Kessié. Dubbi di formazione che verranno sciolti nelle prossime ore da Gattuso. In difesa, nessuna novità davanti a Gianluigi Donnarumma: Ricardo Rodriguez, Romagnoli e Musacchio sono sicuri di una maglia da titolare. Resta da decidere chi occuperà la fascia destra: Calabria parte leggermente in vantaggio ma salgono le quotazioni di Conti.

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più

I più letti di SKYSPORT.IT

vai a skysport.it
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!