Consigli Fantacalcio, il confronto: Milik davanti a Piatek e Ronaldo

28 Febbraio 2019 - Enrico Gorgoglione

Statistica straordinaria per Milik: il polacco del Napoli è l'attaccante con la migliore media gol per minuti giocati in tutta la Serie A

Sfida subito gli esperti Sky sui pronostici della SERIE A

Milik meglio di Cristiano Ronaldo e Piatek: il bomber polacco supera i due attaccanti di Juventus e Milan in una classifica speciale. Nessuno come l’attaccante del Napoli ha una media gol rispetto ai minuti giocati in Serie A. Milik segna un gol ogni 103 minuti giocati: numeri mostruosi per un giocatore rimasto troppo tempo a lungo lontano dal campo. Sotto la guida di Carlo Ancelotti, Milik ha ritrovato la forma migliore, trascinando i compagni a suon di reti. Il numero 99 azzurro guida questa speciale classifica davanti al suo connazionale Krzysztof Piatek che tra Genoa e Milan, riesce a gonfiare la rete ogni 105 minuti. Sul terzo gradino del podio c’è Cristiano Ronaldo, capace di scrivere il suo nome sul tabellino dei marcatori ogni 113 minuti di gioco.

Media gol per minuti giocati: Milik davanti a Piatek e Ronaldo

Arkadiusz Milik sta vivendo la sua migliore stagione da quando ha lasciato l’Ajax per approdare al Napoli. Il polacco era stato scelto per raccogliere la pesante eredità di Gonzalo Higuain, ceduto alla Juventus. Due infortuni ai legamenti crociati del ginocchio, però, lo avevano costretto a restare a lungo fuori dal rettangolo di gioco, alimentando dubbi sul suo possibile ritorno in campo. Milik sta spazzando via tutti i dubbi durante questo campionato, rivelandosi come uno degli attaccanti più letali di tutta la Serie A. In 1445 minuti giocati, ha realizzato 14 gol, ovvero uno ogni 103 minuti. Nessuno in Italia è riuscito a fare meglio, neanche il suo connazionale Piatek.

I numeri del ‘Pistolero’ sono altrettanto impressionanti: fin qui è già a quota 18 reti in campionato, con una media di un gol ogni 105 minuti giocati. Con il Genoa ne ha realizzati 13, mentre i restanti 5 li ha segnati vestendo la maglia del Milan. Come Milik, anche Piatek ha dovuto sostituire Higuain, stavolta al Milan. Una scelta che Gattuso e i tifosi non stanno rimpiangendo in alcun modo. Proprio grazie alle sue reti, i rossoneri hanno ripreso a macinare punti e vittorie, puntando anche al terzo posto dell’Inter.

Classifica media gol: un solo italiano nella top 5

Terzo posto per Cristiano Ronaldo che dovrebbe vedersela proprio contro Milik nel posticipo di domenica prossima. Il portoghese ha riportato un infortunio alla caviglia sinistra e la sua presenza in campo in Napoli-Juventus è tutt’altro che scontata. La media gol di CR7, pur se inferiore a quella dei due polacchi, è comunque altissima. Il fenomeno ex Real Madrid, capocannoniere del campionato con 19 centri, segna una volta ogni 113 minuti giocati.

Per trovare un italiano in classifica, bisogna scendere fino al quinto posto. Qui troviamo Fabio Quagliarella, protagonista di una stagione straordinaria con la maglia della Sampdoria. L’attaccante campano sta vivendo una seconda giovinezza ed ha segnato 17 reti, una ogno 122 minuti. Meglio di lui ha fatto Duvan Zapata dell’Atalanta. Il colombiano è riuscito ad andare a segno ogni 115 minuti giocati: una vera sentenza.