Fantacalcio, le delusioni delle prime 7 giornate di Serie A

12 Novembre 2020 - Enrico Gorgoglione

I giocatori più attesi che hanno deluso al fantacalcio nel corso delle prime 7 giornate del campionato di Serie A 2020/2021

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Con il campionato fermo per dare spazio agli impegni delle Nazionali in giro per il mondo, si può fare un primo bilancio sul fronte fantacalcio dopo le prime sette giornate di Serie A. Come succede ad ogni stagione, non mancano le sorprese, sia in senso positivo che negativo. Ci sono giocatori poco celebrati durante l’estate che si stanno rivelando dei veri e propri top. Dall’altro lato, alcuni calciatori non hanno rispettato le attese, deludendo i fantallenatori che hanno deciso di puntare su di loro.

Fantacalcio, le delusioni delle prime 7 giornate di Serie A

In porta sta vivendo un momento difficile Salvatore Sirigu. Il portiere del Torino soffre dell’avvio complicato dei granata che hanno vinto una sola partita e annaspano nelle zone più basse della classifica. L’ex PSG ha all’attivo un solo clean sheet e una fantamedia di 3,5, conseguenza. In totale sono 16 le reti al passivo che fanno del Torino la seconda peggior difesa del campionato.

CLASSIFICA CLEAN SHEET: I MIGLIORI PORTIERI DEL FANTACALCIO PER PORTA INVIOLATA

Inizio in salita anche per Stefan de Vrij: il centrale olandese, votato miglior difensore della scorsa stagione, ha totalizzato fin qui una fantamedia di 5.8 senza regalare alcun bonus. Discorso simile anche per Alessio Romagnoli che l’anno scorso è stato uno dei difensori più costanti di tutto il campionato. Il capitano del Milan, al momento, ha una media di 5.5: troppo bassa per i suoi standard.

I fantallenatori che hanno deciso di puntare su Boga, memori dei gol e degli assist sfornati nel corso della stagione passata, sono rimasti a bocca asciutta. Fino a questo momento il talento del Sassuolo, complici i problemi fisici, ha totalizzato solo tre presenze, con una fantamedia di 5.67 e nessun gol all’attivo.

La delusione più grande di questo primo scorcio di campionato, però, è Paulo Dybala. Dopo aver dato un contributo decisivo al nono scudetto della Juventus con reti e prestazioni superlative, l’argentino è partito con il freno a mano tirato. Pirlo fatica a trovargli la giusta collocazione tattica, preferendogli in attacco la coppia formata da Morata e Cristiano Ronaldo. Le statistiche della ‘Joya’ sono impietose: media voto di 5.5 e 0 gol e 0 assist in 3 presenze.

I flop del fantacalcio dopo le prime sette giornate

  • Salvatore Sirigu (Torino)
  • Stefan de Vrij (Inter)
  • Alessio Romangoli (Milan)
  • Jeremie Boga (Sassuolo)
  • Paulo Dybala (Juventus)

CONSIGLI FANTACALCIO: LE RIVELAZIONI DELLE PRIME 7 GIORNATE