Fantacalcio, la Flop 11 della 19^ giornata di serie A

31 Dicembre 2018 - Francesco Fragapane

Andrea Consigli guida la peggiore squadra della 19^ giornata di serie A. Il portiere del Sassuolo incassa un pesantissimo -0,5. Ecco tutti gli altri calciatori che fanno parte della flop 11 di Superscudetto

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Sono 108 i giocatori sotto il 6 nella 19^ giornata di serie A. L’ultimo turno d’andata ha regalato tantissimi gol anche grazie all’apporto dell’Atalanta di Gasperini in grado di vincere per 2-6 in casa del Sassuolo. Tanti +3 ma anche tante espulsioni che hanno plasmato in maniera drastica la flop 11. Diamo un’occhiata alla peggiore formazione della 19^ giornata puntando su un dinamico 3-4-3.

Portiere

  • Andrea Consigli: -0,5 (5,5-6)

Analisi

Non poteva che essere Andrea Consigli il portiere titolare della flop 11 della 19^ giornata. L’estremo difensore del Sassuolo paga la prestazione difensiva della sua squadra e i sei gol subiti dall’Atalanta con Ilicic grande mattatore. Nessuna colpa per Consigli ma i sei gol pesano notevolmente e fanno crollare il suo voto fino a -0,5. Il disastroso finale di partita della difesa neroverde ha evitato a Skorupski di conquistare il posto da titolare. Il portiere del Bologna non è esente da colpe nel 3-2 realizzato da Mertens ma questo non è bastato per superare il voto raggiunto da Consigli. Male anche Gomis, Meret, Perin e Sepe, tutti sotto il 5.

Difensori

  • Adam Marusic: 3 (4-1)
  • Luca Ceppitelli: 4 (5-1)
  • Marco Capuano: 4,5 (5,5-1)

Analisi

Marusic, Ceppitelli e Capuano compongono la difesa della flop 11 per la 19^ giornata. I tre difensori sono stati espulsi e hanno chiuso anzitempo il 2018 agonistico e salteranno la prima partita del nuovo anno. Adam Marusic è il peggiore dei tre a causa di una prestazione decisamente poco convincente. Ceppitelli conquista un 5 in pagella ma il cartellino rosso rimediato lo costringe ad abbassare il suo voto. Stesso discorso per Marco Capuano, espulso per doppia ammonizione nel giro di pochissimi secondi. Il difensore ha ricevuto due cartellini gialli nella stessa azione prima per aver commesso fallo a centrocampo su Birsa, subito dopo per aver steso Depaoli sulla fascia. Un vero e proprio record.

Centrocampisti

  • Soualiho Meité: 3 (4-1)
  • Rolando Mandragora: 4 (5-1)
  • Filip Bradaric: 4,5 (5-0,5)
  • Jasmin Kurtic: 4,5 (5-0,5)

Analisi

Una delle sorprese del campionato paga la prima prestazione negativa in serie A e finisce tra i peggiori centrocampisti di giornata. Soualiho Meité non ha brillato contro la Lazio e il cartellino rosso rimediato non ha fatto altro che abbassare ulteriormente il suo voto negativo. Male anche Rolando Mandragora, anche lui espulso e che ottiene un 4. Sotto la sufficienza sia Bradaric che Kurtic, note negative nel Cagliari e nella Spal. Entrambi i centrocampisti sono stati anche ammoniti e i malus determinano un 4,5 in pagella che non avrà fatto felice i fantallenatori.

Attaccanti

  • Kevin Lasagna: 2,5 (5,5-3)
  • Giovanni Simeone: 4,5
  • Diego Farias: 4,5 (5-0,5)

Analisi

Da +3 a -3, un’autentica beffa per Kevin Lasagna e per i fantallenatori che hanno creduto in lui. L’attaccante dell’Udinese aveva segnato nella vittoriosa partita contro il Cagliari ma l’arbitro aveva anzitempo fermato il gioco per espellere Ceppitelli (fallo su Pussetto) e decretare il calcio di rigore. In assenza di Rodrigo De Paul, è stato proprio Lasagna a presentarsi sul dischetto fallendo però l’appuntamento con il gol. Il -3 di malus costringe l’attaccante a chiudere la partita con il voto di 2,5.

Ritorna tra i peggiori Giovanni Simeone che dopo aver ritrovato il gol non è riuscito a confermarsi contro il Genoa. Tanti, troppi i gol sbagliati e così per lui il 2018 si chiude con un pessimo 4,5. Stesso voto per Diego Farias, reduce dal gol vittoria contro il Genoa, l’attaccante del Cagliari non si è ripetuto contro l’Udinese procurandosi anche un’ammonizione. Prestazioni negative anche per Suso, Piatek e Ciano. Tutti e tre hanno chiuso l’anno solare con 4,5.

TAG: