Fantacalcio, la Flop 11 della 1^ giornata di Serie A

27 Agosto 2019 - Enrico Gorgoglione

Da Dragowski a Piatek, passando per Juan Jesus e Allan: ecco la flop 11 al fantacalcio dopo le partite della prima giornata di campionato

Sono tante le prestazioni negative arrivate dalle partite della prima giornata di Serie A. Male il Lecce che perde 4-0 in casa della nuova Inter di Antonio Conte. Da rivedere il Cagliari che nonostante l’entusiasmo dei numerosi acquisti estivi regalati dalla società al tecnico Maran, ha steccato all’esordio cedendo il passo al neopromosso Brescia. Gara da dimenticare anche per il Milan, incapace di sviluppare le trame di gioco di Giampaolo alla Dacia Arena, dove è stato sconfitto dall’Udinese. Alti e bassi per la Roma: il 3-3 contro il Genoa ha mostrato la capacità dei giallorossi di andare a segno ma al tempo stesso le lacune dal punto di vista difensivo. Ecco ruolo per ruolo, la flop 11 al fantacalcio della prima giornata di Serie A.

FANTACALCIO: GUIDA ALL’ASTA 2019/2020

Dragowski (Fiorentina): 1

Esordio negativo per Dragowski tra i pali della Fiorentina. Il portiere polacco chiude la sua partita con un solo punto in pagella, a causa dei quattro gol rifilati dal Napoli. Al Concorso Supercudetto si prendeva con 10 crediti: non impeccabile il suo posizionamento in occasione del gol di Mertens.

Dawidowicz (Verona): 3

La prima partita in Serie A di Dawidowicz è durata appena 13 minuti: il tempo che gli è occorso per il fallo da rigore che gli è costato l’espulsione contro il Bologna. Per sua fortuna, i compagni sono riusciti ad evitare la sconfitta pur restando in inferiorità numerica grazie ad una punizione di Veloso. Al Concorso Superscudetto la sua valutazione era di 6.

Juan Jesus (Roma): 4,5

Stessa valutazione al fantacalcio per Juan Jesus che finisce nella flop 11 della settimana dopo la prestazione negativa offerta contro il Genoa. Il centrale brasiliano è l’emblema di una fase difensiva ancora da rivedere in casa Roma. A pesare sul voto è anche il fallo da rigore commesso nel primo tempo.

Klavan (Cagliari): 4,5

A completare il reparto difensivo dei peggiori della settimane è  Klavan del Cagliari. Il difensore estone non era in serata contro il Brescia, match che ha visto i sardi perdere di misura. Voto 4,5 in pagella per Klavan che costava 6 crediti al Concorso Superscudetto.

Petriccione (Lecce): 4,5

Voto 4,5 anche per Jacopo Petriccione, centrocampista del Lecce che si poteva schierare nella propria formazione del fantacalcio spendendo 7 crediti al Concorso Superscudetto. Il giocatore ha risentito dell’effetto di San Siro e non ha brillato in una serata dominata dai padroni di casa.

De Roon (Atalanta): 4,5

Nota stonata in casa Atalanta: De Roon. Il centrocampista olandese, 18 crediti al Concorso Superscudetto, ha ricevuto un 4,5 in pagella nel match di domenica sera contro la Spal. Poche idee in mezzo al campo soprattutto nel primo tempo, quando gli estensi erano riusciti ad andare avanti di due reti.

Obiang (Sassuolo): 4,5

Il ritorno in Italia di Pedro Obiang non è stato proprio da favola. Il centrocampista del Sassuolo è apparso in difficoltà nella sfida persa dagli emiliani contro il Torino. Chi lo ha schierato al fantacalcio ha speso 19 crediti: troppi per un 4,5 in pagella.

Allan (Napoli): 4,5

Nel Napoli che ha vinto 4-3 in casa della Fiorentina, piccola nosta stonata dal centrocampo, dove Allan non ha brillato come al suo solito. Il brasiliano, 20 crediti al Concorso Superscudetto, ha sofferto l’aggressività dei viola chiudendo con un voto basso, 4,5.

Destro (Bologna): 4,5

Mattia Destro era stato buttato nella mischia a 20 minuti dalla fine di Verona-Bologna per cercare il guizzo che poteva valere la vittoria. Nonostante la superiorità numerica, l’attaccante non è riuscito ad incidere, beccandosi anche un’ammonizione che ha fatto scendere il suo voto a 4,5. Al Concorso Superscudetto costava 9 crediti.

Piatek (Milan): 4,5

Giornata da dimenticare per i fantallentori che hanno speso i 60 crediti necessari ad inserire Piatek nella propria formazione. Il bomber polacco è stato protagonista di una delle sue peggiori prestazioni da quando è arrivato in Italia, entrando nella flop 11 della settimana.

Farias (Lecce): 4,5

Farias chiude la formazione dei peggiori al fantacalcio della prima giornata di Serie A. Entrato nella ripresa a San Siro, dopo pochi minuti ha atterrato Barella da dietro con un intervento sanzionato con il cartellino rosso diretto. Peggior esordio possibile per l’ex Cagliari che costava 14 crediti al Concorso Superscudetto.

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO