Consigli fantacalcio, chi schierare per la 35^ giornata

21 Luglio 2020 - Francesco Fragapane

Consigli fantacalcio, chi schierare per la 35^ giornata. Ecco i nostri consigli su chi schierare per la prossima giornata di fantacalcio

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Come ogni inizio di giornata, anche questa volta arrivano i consigli per il fantacalcio. Ovviamente ci sono tantissimi giocatori in forma che meritano una chance. Altri, invece, non sembrano propriamente a loro agio in questo momento. Ecco dunque quali sono le scelte consigliate per la 35^ giornata di campionato, che ormai porta vicini al traguardo per quanto concerne la Serie A di questa stagione.

Fantacalcio, chi schierare in difesa

Abbastanza saggio puntare su Pau Lopez per questa giornata: la Roma sarà infatti impegnata in casa della Spal, già retrocessa aritmeticamente. Le alternative per il ruolo possono portare a Strakosha (impegnato in Lazio-Cagliari) ed è consigliato anche- ma con qualche rischio dovuto alla voglia di riscatto dell’avversario – il portiere dell’Atalanta Gollini, impegnato contro il Bologna.

Per quanto riguarda la difesa, plausibile puntare su Di Lorenzo del Napoli, che dopo un turno di “riposo” dovuto alla squalifica tornerà in campo da titolare. Bene anche Smalling, che dopo il ritorno per qualche minuto contro l’Inter potrebbe giocare titolare contro la Spal. Fiducia anche per De Vrij, reduce da un gol bello ma non vincente contro la Roma.

I centrocampisti e gli attaccanti consigliati

A centrocampo Fabian Ruiz sembra essere uno dei più in palla del Napoli: si può schierare titolare anche contro il Parma. Mkhytarian continua a essere un fiume in piena nel finale di questa stagione e, di conseguenza, pare impossibile lasciarlo fuori. Ragionevole anche puntare su Milinkovic-Savic in Lazio-Cagliari.

Per quanto concerne infine l’attacco, in un Sassuolo a trazione anteriore e con la possibilità di affrontare il Milan per l’Europa si può contare su Caputo. Anche Dzeko contro la Spal consigliatissimo, così come pure si può inserire Zapata contro il Bologna.

PES 2021, INTER E MILAN CAMBIANO NOME