Consigli fantacalcio, chi schierare per la 31^ giornata

7 Luglio 2020 - Francesco Fragapane

Portieri, difensori, centrocampisti e attaccanti: ruolo per ruolo, i giocatori da schierare al fantacalcio per le gare della 31^ giornata di campionato

Nuovo turno di campionato all’insegna del fantacalcio. La 31^ giornata di Serie A regala tante sfide molto interessanti, dagli anticipi Lecce-Lazio e Milan-Juventus a Verona-Inter. I fantallenatori sono chiamati a scegliere con attenzione su quali giocatori puntare. Ecco i consigli di Superscudetto sui calciatori da schierare al fantacalcio per le partire della trentunesima giornata di campionato.

Consigli fantacalcio: chi schierare in difesa

Si parte con tre portieri affidabili: Sirigu del Torino che ospita il Brescia al costo di 17 crediti al Concorso Superscudetto. Ne servono 20, invece, per schierare Dragowski della Fiorentina, impegnata contro il Cagliari. Con 17 si può puntare su Pau Lopez, al rientro in Roma-Parma.

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 31^ GIORNATA DI SERIE A

In difesa difficile non schierare Gosens: il laterale dell’Atalanta è entrato solo nella ripresa contro il Cagliari ed è fresco e riposato per tornare a regalare bonus per 27 crediti al Concorso Superscudetto. Dieci crediti in meno per Ashley Young, uno dei giocatori più in forma dell’Inter. Dalbert colpo low cost a 9 crediti.

Centrocampisti e attaccanti consigliati per la 31^ giornata

Tre nomi per il centrocampo: Fofana a 19 crediti per un calciatore che sta vivendo un ottimo momento. Kucka del Parma al costo di 22 e ultimo, non certo per importanza, Douglas Costa della Juventus. Per il brasiliano servono 23 crediti: dal primo minuto o a partita in corso può sempre fare la differenza da un momento all’altro.

In attacco si deve puntare su Ciro Immobile. Dopo aver scontato il turno di squalifica contro il Milan, il capocannoniere della Serie A affronta il Lecce, squadra con la difesa più battuta del campionato. Per il bomber dei biancocelesti serve spendere 69 crediti al Concorso Superscudetto. Per Insigne ne bastano 39: il numero 24 del Napoli affronta il Genoa a Marassi, stadio che gli ha sempre portato fortuna. Tridente completato da Barrow: costa 24 crediti ed è reduce dal gol che ha permesso al Bologna di espugnare San Siro.