Destro all'Empoli, ruolo e perché comprarlo al fantacalcio: i nostri consigli

8 Luglio 2022 - Enrico Gorgoglione

L'Empoli ha preso Destro dal Genoa: conosciamo meglio il nuovo bomber azzurro, spiegando perché potrebbe essere interessante per il Fantacalcio

Gioca a Superscudetto

Grandi manovre in casa Empoli, che tra le novità in vista della prossima stagione presenta in attacco Mattia Destro. Un bomber d’esperienza, che va a sostituire Pinamonti visto il suo ritorno all’Inter in attesa di una nuova esperienza.

ITALIA-ARGENTINA 0-3: GOL E HIGHLIGHTS!

Questo il comunicato apparso sul sito ufficiale azzurro: “Empoli Football Club comunica di aver acquisito a titolo definitivo il diritto alle prestazioni sportive di Mattia Destro. Il calciatore ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2023. Mattia Destro è un attaccante italiano nato ad Ascoli Piceno il 20 marzo 1991. Inizia a giocare nel Punto Juve, nel 2004 passa all’Ascoli per una stagione per poi entrare nel settore giovanile dell’Inter dove vince lo Scudetto con Giovanissimi e Allievi e il Torneo di Viareggio nel 2008. Nel 2010 il trasferimento in prestito al Genoa, dove esordisce in A e mette a segno le prime reti. Gioca poi nel Siena, prima di passare alla Roma e quindi al Milan. Nell’estate del 2015 si trasferisce al Bologna dove rimabe, fino a gennaio 2020 quando torna in prestito al Genoa dove resta fino alla scorsa stagione. In Nazionale, Mattia Destro partecipa agli Europei Under U19, è vicecampione nella medesima competizione U21 e fa il suo esordio in Nazionale maggiore a 21 anni nella gara con l’Inghilterra, avendo, ad oggi, giocato 8 sfide con 1 rete”.

BELGIO-OLANDA 1-4: GOL E HIGHLIGHTS!

Destro all’Empoli, perché prenderlo al Fantacalcio

Il nuovo acquisto azzurro fa parte di quegli attaccanti di provincia che al Fantacalcio fanno sempre comodo. Viene da due stagioni al Genoa in cui ha segnato complessivamente 20 gol e, quando ha continuità di gioco, raramente non arriva in doppia cifra. Inoltre gioca in una squadra che, se dovesse dare continuità a quanto visto lo scorso anno, giocherebbe un calcio offensivo. Un acquisto interessante dunque, come alternativa per l’attacco.

REPUBBLICA CECA-SPAGNA 2-2: GOL E HIGHLIGHTS!