Fantacalcio, le quotazioni di Superscudetto della prossima giornata

30 aprile 2019 - Enrico Gorgoglione

Le variazioni delle quote fantacalcio dopo l'ultimo turno di campionato: salgono Cristiano Ronaldo e Belotti, scendono Petagna e Pavoletti

La trentaquattresima giornata del campionato di Serie A è stata consegnata agli archivi con la vittoria del Sassuolo in casa della Fiorentina, ma sono tanti i risultati che hanno portato cambiamenti notevoli tra le prime posizioni in classifica.

Per gli appassionati di fantacalcio è già tempo di pensare al prossimo turno. Bisogna, infatti, iniziare a valutare con estrema cura i calciatori da schierare nel concorso Superscudetto. Il weekend appena terminato si è distinto per gol, bonus e malus a sorpresa. Tutti questi fattori sono in grado di modificare anche in maniera significativa le valutazioni dei calciatori. Per scegliere la migliore formazione possibile per la 35^ giornata di Serie A, i fantallenatori del concorso Superscudetto devono necessariamente prendere in considerazione anche la pur minima variazione nelle quotazioni dei giocatori. Andiamo ora a scoprire, più precisamente, quali sono stati i protagonisti in positivo e in negativo dell’ultimo turno di campionato.

Fantacalcio, salgono le quotazioni di Cristiano Ronaldo, Belotti, Berardi

Annunciato come sicuro protagonista del match, Cristiano Ronaldo non poteva deludere le aspettative dei tifosi bianconeri. Nella sfida Inter-Juventus è lui a siglare il gol del pareggio e rimpinguare il bottino di reti realizzare nella sua prima stagione in serie A. La quotazione del portoghese sale così da 49 a 51, ancora lontano però dai due primatisti del concorso Superscudetto: Quagliarella (60 crediti) e Zapata (58 crediti).

Cresce la valutazione anche di Andrea Belotti che realizza il rigore che sblocca Torino-Milan. La vittoria dei granata ha permesso agli uomini di Walter Mazzarri di agganciare proprio i rossoneri in classifica. Un exploit che permette di poter essere una delle squadre impegnate nella scoppiettante volata Champions League che sta caratterizzando questo finale di stagione. La quotazione di Belotti sale da 43 a 45 crediti.

Non poteva mancare all’appello Domenico Berardi, autore del gol partita in Fiorentina-Sassuolo, match che ha chiuso la 34^ giornata di serie A. L’attaccante dei neroverdi ha messo la firma in una vittoria che garantisce la salvezza aritmetica alla sua squadra. La quotazione di Berardi sale così da 31 a 33 crediti.

Superscudetto, quotazioni al ribasso per Luis Muriel, Petagna e Pavoletti

Ora che abbiamo ben chiaro il quadro dei principali calciatori protagonisti in positivo nell’ultima giornata di campionato, andiamo ora a analizzare chi, invece, si è distinto in negativo. Tra i giocatori che, nelle ultime ore, hanno visto ridimensionata la propria valutazione al concorso Superscudetto, spiccano i nomi di Luis Muriel della Fiorentina, Andrea Petagna della Spal e Leonardo Pavoletti del Cagliari.

Luis Muriel non riesce più ad entrare nel tabellino dei marcatori ed è colui che paga di più la sconfitta della Fiorentina contro il Sassuolo. Dopo le prime settimane di grande spessore al suo arrivo a gennaio, l’attaccante colombiano ha abbassato notevolmente le sue prestazioni. Ora la quotazione si è abbassata da 35 a 33.

Problemi anche per Andrea Petagna che dopo la doppietta della scorsa giornata non riesce a bissare l’ottima prestazione e vede la sua quotazione scendere da 40 a 38, poco male per l’attaccante della Spal che aveva iniziato la stagione con un valore pari a 34 crediti.

Anche Leonardo Pavoletti fa parte dei calciatori che hanno deluso nella 34^ giornata. L’attaccante del Cagliari non riesce ad incidere nella sfida contro la Roma e così la sua quotazione scende da 39 a 37.

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!