Consigli fantacalcio, i portieri che resteranno imbattuti per la 20^ giornata di serie A

18 Gennaio 2019 - Francesco Fragapane

I portieri sui quali fare affidamento nella 20^ giornata di serie A, che segna il ritorno del campionato italiano dopo la sosta

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

La 20^ giornata di serie A segna il ritorno del campionato italiano dopo la sosta post Capodanno. Si parte con Roma-Torino sabato 19 gennaio alle ore 15.00, concludendo il turno con Juventus-Chievo, monday match in programma alle ore 20.30. Queste sfide segnano l’inizio del girone di ritorno, con il Napoli di Ancelotti che tornerà a sfidare la Lazio dopo il gran ribaltone della prima gara dell’anno. Sfida delicata per le milanesi, con l’Inter che fronteggerà una delle proprie bestie nere, il Sassuolo. Il Milan invece sarà impegnato in casa del Genoa, con il match spostato alle ore 15.00, nonostante le polemiche dei tifosi. Ecco i portieri sui quali puntare nella 20^ giornata per tutti i partecipanti al concorso Superscudetto.

Fantacalcio, i portieri consigliati per il 20^ turno: clean sheet per Szczesny

L’ultima gara in programma nella 20^ giornata di serie A è quella sulla quale puntare per individuare il proprio portiere titolare. La Juventus di Allegri sarà impegnata a Torino contro il Chievo di Di Carlo. I clivensi hanno recuperato punti sulle dirette avversarie nella lotta per non retrocedere e ora sono a -8 lunghezze dall’Empoli. Una scalata davvero dura da portare a termine in casa della capolista, con gli ospiti che prevedibilmente tenderanno a chiudersi in difesa. Szczesny (media voto 6.27, crediti 27) potrebbe dunque ritrovarsi a concludere la gara con zero reti subite. Un’eventualità decisamente probabile, considerando i soli 11 gol subiti in tutto il girone d’andata.

Berisha in Frosinone-Atalanta

All’Atalanta di Gasperini capita spesso di non riuscire a garantire gli stessi standard nei match fuori casa. Quattro vittorie in dieci sfide lontano da casa, con il girone d’andata concluso con ben sei reti messe a segno in casa del Sassuolo. La differenza in classifica è enorme, con i nerazzurri che puntano a un posto in Europa League, dati i 28 punti conquistati da agosto a oggi, appena quattro lunghezze dietro la Lazio di Inzaghi, attualmente occupante il quarto posto Champions.

Il Frosinone è bisognoso di punti, avendone appena 10. Situazione delicata per la squadra di Baroni, con un vantaggio minimo sul Chievo e sei punti di distanza dall’Empoli, prima delle squadre che resterebbero in serie A, qualora il campionato dovesse concludersi domani. Ancora una volta l’Atalanta scenderà in campo con atteggiamento aggressivo. Berisha (media punti 6.04, crediti 16) potrebbe dunque non essere particolarmente impegnato dalla coppia Ciofani e Campbell, con i padroni di casa troppo impegnati nel riuscire a gestire la qualità del tridente composto da Ilicic, Gomez e Zapata.

Donnarumma in Genoa-Milan

Genoa-Milan rappresenta la conclusione di un ciclo particolarmente faticoso per i rossoneri. Il ritorno in campo in Coppa Italia ha visto la squadra di Gattuso arrivare fino ai supplementari contro la Sampdoria. Vittoria grazie alla doppietta di Cutrone, per poi riposare qualche giorno e cimentarsi nella finale di Supercoppa Italiana, persa contro la Juventus di Allegri.

Lunedì 21 gennaio ritorno a Genova, sfidando il Genoa di Prandelli. Una gara non semplice da gestire, considerando la situazione Higuain non ancora risolta. Il Chelsea continua a seguirlo con grande interesse ma gli ospiti avranno il grande vantaggio di non doversi ritrovare dinanzi il talentuoso Piatek, nel mirino di Leonardo per sostituire il Pipita. I padroni di casa dovranno affidarsi al giovane Kouamé, autore di tre reti in 19 gare giocate (più 4 assist). Un sospiro di sollievo per Donnarumma (media voto 6.21, crediti 24), che ha subito una sola rete nelle ultime tre sfide fuori casa.