Fantacalcio e Serie A, cosa fare con Higuain, Piatek e Boateng

22 gennaio 2019 - Enrico Gorgoglione

Cosa fare al Fantacalcio dopo gli addii di Gonzalo Higuain e Kevin Prince Boateng? Giusto puntare ancora su Krzysztof Piatek dopo il trasferimento al Milan?

Dopo un inizio a rilento, gli ultimi dieci giorni di calciomercato stanno regalando numerose sorprese. Gonzalo Higuain è riuscito a forzare la mano e a distanza di sei mesi è pronto per sbarcare a Londra direzione Chelsea, un trasferimento fragoroso che ha creato scompiglio anche in casa Milan. L’addio del Pipita ha accelerato la trattativa per Krzysztof Piątek, attaccante del Genoa e grande rivelazione di questa prima parte della stagione. Un valzer di punte che ha messo in difficoltà anche i fantallenatori, alle prese come ogni anno con le variabili impazzite del calciomercato di riparazione.

Come se non bastasse un altro ottimo innesto come Kevin Prince Boateng, centrocampista adattato da Roberto De Zerbi come prima punta nel Sassuolo, ha salutato tutti e ha accettato la proposta del Barcellona. Un trasferimento davvero sorprendente per un calciatore che aveva garantito assist e gol ai fantallenatori che avevano creduto in lui. Dopo sei mesi dal suo ritorno in Italia, l’ex Milan ha così lasciato scoperto un altro tassello che ora dovrà essere colmato in qualche modo.

Consigli Fantacalcio, il dubbio Piatek e le alternative ad Higuain

Tanti dubbi, tante perplessità ma soprattutto tanti punti interrogativi da affrontare per i fantallenatori di Superscudetto. Riuscirà Piatek a confermarsi anche in maglia rossonera? Su chi puntare per coprire gli addii di Boateng e Higuain volati all’estero? La parola d’ordine è fiducia, soprattutto se si ha in rosa l’attaccante polacco che è pronto a guidare l’attacco del Milan. Il bomber ha dimostrato una grandissima capacità d’adattamento al campionato italiano, diventando subito decisivo nel Genoa. L’approdo nella squadra rossonera dovrebbe aumentare le sue opportunità in zona offensiva e questo potrebbe invogliare i fantallenatori a puntare ancora su di lui. La concorrenza di Cutrone o il possibile feeling, in caso di schieramento a due punte, potrebbero essere le variabili decisive che possono influire sul comportamento di Piatek in maglia rossonera. In caso di totale indecisione, giusto affidarsi ad un nuovo arrivo ma di esperienza come Luis Muriel, già decisivo con la Fiorentina alla sua prima da titolare.

Decisamente più complicata la situazione per chi aveva puntato tutto su Higuain e Boateng. Il primo potrebbe comunque garantirvi un bel gruzzolo di 41 crediti nel concorso di Superscudetto, un salvagente fondamentale per reinvestire tutto in un’altra punta. Pavoletti, Dzeko, Piatek o Babacar (prima punta titolare dopo la partenza di Boateng) potrebbero essere valide alternative da considerare e tutti al di sotto dei 41 crediti. Anche per Boateng la situazione è abbastanza chiara. Il trasferimento al Barcellona permette ai fantallenatori di recuperare 20 crediti da sfruttare e in soccorso potrebbe essere Paquetà, nuovo acquisto del Milan e già schierato titolare da Gennaro Gattuso nella trasferta di Genova. Un’ottima prestazione quella del brasiliano che è sembrato già a suo agio. C’è poi il jolly Zaniolo, sempre più decisivo con la Roma e che potrebbe essere acquistato con soli 11 crediti.

Consigli Fantacalcio, situazione blindata nelle leghe private

Decisamente peggiore la situazione per chi invece gioca in leghe private. In caso di regolamento rigido, si può pescare solo svincolati o dare uno sguardo ai nuovi calciatori arrivati dall’estero. Per l’attacco la situazione è un po’ più serena con Muriel, Sansone e Gabbiadini come possibili sostituti di Higuain e Piatek. Se il primo potrebbe tranquillamente essere una soluzione valida, gli altri due invece rischiano di non garantire lo stesso numero di gol. Complicatissima invece la situazione per i fantallenatori che hanno puntato su Kevin Prince Boateng. Tra i profili arrivati dall’estero ci sono Paquetà e Kucka, ma solo il primo potrebbe garantirvi lo stesso livello di performance. C’è però sempre da considerare l’asta con gli altri fantallenatori, una variabile impazzita che potrebbe rendere la situazione davvero disastrosa.

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!