Consigli fantacalcio, i giocatori più subentrati in Serie A

18 Novembre 2020 - Francesco Fragapane

La classifica dei giocatori di Serie A che durante le prime sette giornate di campionato sono subentrati più volte dalla panchina

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

La decisione di aumentare da tre a cinque le sostituzioni consentite durante una partita ha influenzato in maniera determinante anche il fantacalcio. Il numero dei giocatori utilizzabili dalle squadre di Serie A è aumentato e di conseguenza anche quello dei calciatori che prendono voto ai fini del gioco. Diminuisce la possibilità di ritrovarsi a giocare con un uomo in meno per i fantallenatori che possono rischiare di più, schierando titolari quei calciatori che subentrano spesso dalla panchina.

FANTACALCIO: LA CLASSIFICA DEGLI ASSIST DOPO 7 GIORNATE

L’esempio più lampante di quanto un giocatore subentrato dalla panchina possa fare la differenza è rappresentato da Luis Muriel. Il colombiano dell’Atalanta, nella scorsa stagione, ha segnato 18 gol: di questi ben 11 quando è entrato dalla panchina.

Consigli fantacalcio: i giocatori più subentrati dopo le prime 7 giornate di campionato

Durante le prime sette giornate di campionato, alcuni giocatori più di altri sono stati mandati in campo dai rispettivi allenatori soltanto a partita in corso. Basti pensare a Rispoli del Crotone e a Cutrone della Fiorentina: nessuno dei due è mai partito titolare quest’anno ed entrambi sono entrati dalla panchina 7 volte su 7.

La classifica dei giocatori più subentrati della Serie A prosegue con Improta del Crotone, Pavoletti del Cagliari e Forestieri dell’Udinese: per loro 6 presenze, tutte partendo dalla panchina. Anche Verre della Sampdoria ha sostituito 6 volte i suoi compagni di squadra, ma ha all’attivo una presenza dal primo minuto. Di seguito la classifica completa.

La classifica dei giocatori più subentrati in Serie A

  • Rispoli (Crotone): 7 volte su 7
  • Cutrone (Fiorentina) 7 volte su 7
  • Improta (Benevento): 6 volte su 6
  • Pavoletti (Cagliari): 6 volte su 6
  • Forestieri (Udinese): 6 volte su 6
  • Verre (Sampdoria): 6 volte su 7
  • Tuia (Benevento): 5 volte su 5
  • Vignato (Bologna): 5 volte su 5
  • Petagna (Napoli): 5 volte su 5
  • Bruno Peres (Roma): 5 volte su 5
  • Villar (Roma): 5 volte su 5
  • Siligardi (Crotone): 5 volte su 5
  • Lammers (Atalanta): 5 volte su 6
  • Akpa-Akpro (Lazio): 5 volte su 6
  • Lleris (Sampdoria): 5 volte su 6
  • Krunic (Milan): 5 volte su 6
  • Mojica (Atalanta): 5 volte su 7