Consigli fantacalcio: i giocatori specialisti di punizioni e calci d'angolo

10 settembre 2019 - Enrico Gorgoglione

I consigli di Superscudetto per l'asta del fantacalcio. Ecco gli specialisti dei calci di punizione e dei calci d'angolo da aggiungere alla rosa

Ecco tutti gli specialisti della serie A per quanto riguarda calci di punizione, diretti e indiretti, e calci d’angolo. Un’analisi approfondita che riguarda tutte le squadre del campionato italiano, così da riuscire ad arrivare preparati all’asta del fantacalcio, seguendo i consigli di Superscudetto.

ASTA FANTACALCIO: CONSIGLI UTILI

FANTACALCIO: GLI ATTACCANTI CONSIGLIATI

Atalanta

È Ilicic il titolare quando si tratta di calci di punizione diretti assegnati in favore dell’Atalanta. In questa stagione però potrebbe lottare per un posto in campo con Muriel, che si è più volte dimostrato letale da calcio da fermo. Sarà dunque sfida tra i due, con il Papu Gomez responsabile dei calci d’angolo, così da innestare le tante torri della rosa orobica.

Bologna

L’addio di Pulgar, passato alla Fiorentina, ha lasciato un vuoto in casa Bologna per quanto riguarda i calci di punizione. Saranno i risultati ottenuti da fermo a sancire la titolarità del ruolo tra Orsolini e Sansone, che si incaricheranno anche delle battute dai calci d’angolo.

Brescia

Il Brescia attende Mario Balotelli, che dovrà ancora scontare due giornate di squalifica. Una volta tornato in campo, sarà lui a tirare tutti i calci di punizione e i rigori assegnati. Da calcio d’angolo invece spazio a Tonali.

Cagliari

In casa Cagliari le idee sono ben chiare. A seconda della posizione del calcio di punizione e del lato della bandierina per i calci d’angolo, saranno Birsa e Joao Pedro a calciare, rispettivamente col sinistro e col destro.

Fiorentina

Dal Bologna alla Fiorentina, Pulgar ottiene sempre la titolarità per quanto riguarda i calci di punizione. Sarà lui a incaricarsi, oltre che dei rigori, anche dei calci d’angolo. Alle sue spalle pronto Federico Chiesa.

Genoa

Nessun dubbio in casa Genoa, con Schöne che ha già ampiamente dimostrato il proprio talento da calcio di punizione. Sarà lui naturalmente a incaricarsi anche di quelle indirette, come dei calci d’angolo, andando a caccia di bonus. Alle sue spalle pronto Saponara.

Inter

Come nella scorsa stagione, saranno Brozovic e Politano a contendersi i calci di punizione, così come i calci d’angolo. Per quanto riguarda le punizioni dirette però non è da escludere un inserimento tra i due di Sensi, che si è già messo in mostra con la maglia dell’Inter. Conte potrebbe dargli una chance.

Juventus

Avere in squadra un calciatore come Cristiano Ronaldo fa senza dubbio la differenza. Nella scorsa stagione però è stato Pjanic a ottenere i risultati migliori su calcio di punizione. I due potrebbero dunque alternarsi, con Dybala a prendere il posto di Ronaldo come secondo sui calci d’angolo della Juventus.

Lazio

Luis Alberto non lascia spazio a nessuno in casa Lazio. Ogni calcio da fermo gli appartiene, che si tratti di punizioni dirette, indirette, calci d’angolo e rigori. Alle sue spalle vi sono Milinkovic Savic, Parolo e Immobile per le punizioni, mentre Jony e Correa per gli angoli.

Lecce

Il Lecce ha le idee chiare, con punizioni dirette e calci d’angolo da dividere equamente tra Petriccione e Mancosu. Non è da escludere però che nel corso della stagione possa trovare più spazio Falco.

Milan

Saranno ancora Suso e Calhanoglu, rispettivamente con sinistro e destro, a decidere le sorti del Milan su palla inattiva. Giampaolo si affiderà a loro due, anche se non è da escludere qualche tentativo concesso a Bennacer.

Napoli

Grande varietà in casa Napoli, con Callejon e Ghoulam da calcio d’angolo, mentre Insigne e Mertens responsabili degli schemi da palla inattiva. I due “piccoletti” potrebbero trovare spazio anche per alcune punizioni dirette ma in questo caso il vero specialista è Milik, che ha già mostrato il proprio talento balistico.

Parma

Il Parma vanta un vero e proprio specialista: Bruno Alves. Pezzo pregiato nell’asta del fantacalcio, considerando le proprie doti sui calci di punizione diretti. Alle sue spalle Brugman ed Hernani, titolari sul fronte calci d’angolo.

Roma

In casa Roma vi è un solo vero titolare per quanto riguarda i calci di punizione: Kolarov. Già a segno in questo inizio di stagione, il terzino ha ancora fame di realizzazioni. A seconda della posizione però potrebbe cercare il bonus anche Veretout con il suo destro. Per i corner invece da monitorare Under e Perotti.

Sampdoria

La Sampdoria di Di Francesco potrebbe non fare un gran uso di Ramirez come titolare. Per questo motivo punizioni e calci d’angolo saranno gestiti principalmente da Caprari e Gabbiadini.

Sassuolo

In casa Sassuolo sarà principalmente Berardi ad andare a caccia di gol e assist da calcio di punizione. Alle sue spalle c’è Locatelli nella rosa di De Zerbi, anche per i calci d’angolo.

Spal

È Kurtic il titolare in casa Spal per le punizioni. Differente il discorso per i calci d’angolo, con Murgia e Di Francesco a prendersi tale onere. Il figlio del tecnico della Sampdoria potrebbe però candidarsi, a volte, anche per qualche punizione diretta.

Torino

Che si tratti di punizioni dirette o calci d’angolo, il Torino punta sempre su Iago Falque e Baselli. I due si alterneranno anche in questa stagione, con Ansaldi pronto a subentrare all’occorrenza.

Udinese

In casa Udine vige il monopolio delle palle inattive, con Rodrigo De Paul responsabile di calci di punizione e calci d’angolo. Alle sue spalle pronti Mandragora e Balic.

Verona

Miguel Veloso non è secondo a nessuno in casa Verona per i calci di punizione. È sempre la prima scelta su palla inattiva, con Zaccagni e Verre che, a volte, potrebbero avere una chance.

FANTACALCIO: I DIFENSORI DA PRENDERE

FANTACALCIO: I CENTROCAMPISTI DA PRENDERE

TAG:

I più letti di SKYSPORT.IT

vai a skysport.it
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!