Consigli fantacalcio, i giocatori da prendere a 1 all'asta

5 settembre 2019 - Francesco Fragapane

I giocatori da prendere ad 1 credito all'asta del fantacalcio: titolari a sorpresa e alternative che possono regalare gioie durante il corso della stagione

Durante l’asta del fantacalcio, ogni anno, arriva un momento in cui bisogna spremersi le meningi per completare la propria rosa. Succede quando i giocatori più ambiti sono già stati presi, per i big sono state fatte scintille e restano pochi crediti per andare ad occupare gli slot rimasti. Ecco spuntare dalla lista i nomi di calciatori non di primissima fascia ma che possono regalare delle sorprese: da Parolo a Cigarini, passando per Okaka e Bocchetti, ecco i giocatori consigliati da prendere ad 1 credito all’asta del fantacalcio.

FANTACALCIO: I GIOCATORI PIÙ CONTINUI DA PRENDERE ALL’ASTA

FANTACALCIO: I PORTIERI CONSIGLIATI PER LA 3^ GIORNATA

FANTACALCIO: LA GUIDA DI SUPERSCUDETTO

Marusic, Lazio

Il titolare della fascia destra della Lazio è Lazzari, chiesto e ottenuto da Simone Inzaghi durante il mercato estivo. Con i biancocelesti impegnati in Europa League, l’ex Spal non potrà giocare tutte le partite di campionato, soprattutto nella fase più calda della stagione. Marusic può salvare la vita a tanti fantallenatori: sarà lui a giocare al posto di Lazzari.

Matri, Brescia

Alessandro Matri è un attaccante che riesce sempre a ritagliarsi il proprio spazio all’interno della stagione. Quando il campionato entrerà nel vivo, il Brescia di Corini avrà bisogno di lui. Acquisto intelligente a 1 credito come ultimo slot per il reparto offensivo: prima o poi arriverà il suo momento.

Cigarini, Cagliari

Il centrocampo del Cagliari, con gli arrivi di Nandez, Nainggolan e Rog, ha visto aumentare il proprio tasso qualitativo. Se tutti punteranno sui nuovi acquisti, in molti andranno ad ignorare Cigarini. Decisione poco saggia: Maran si affida a lui per trovare equilibrio in mezzo al campo e spendendo un solo credito può essere un buon salvagente.

Pasalic, Atalanta

Mario Pasalic viene spesso snobbato durante l’asta del fantacalcio. Il croato non ha la sicurezza del posto da titolare ma quest’anno l’Atalanta è impegnata anche in Champions League. Si annuncia un massiccio turnover quando inizierà la fase a gironi: meglio prenderlo a poco, può sempre essere utile.

Castro, Cagliari

Per Castro vale più o meno lo stesso discorso di Cigarini. Tutti i fantallenatori accecati dai nuovi acquisti dei sardi, andando a trascurare giocatori che per un motivo o per un altro, sono destinati a giocare. Il ‘Pata’ arriva da un lungo infortunio, ma se sta bene, spendendo un solo credito, può essere un vero affare.

Danilo, Bologna

Quando tutti i difensori più ambiti sono stati ormai già presi durante l’asta e bisogna riempire ancora degli slot, ecco che Danilo del Bologna diventa il giocatore che può fare al caso vostro. Titolare e dal nome poco altisonante, l’ex Udinese è il profilo ideale da prendere ad un solo credito.

Parolo, Lazio

Marco Parolo è sempre un giocatore da non lasciarsi scappare al fantacalcio. Certo, i tempi in cui era titolare fisso al Cesena, al Parma e nei primi anni della Lazio sono finiti, ma Simone Inzaghi lo tiene sempre in grande considerazione come primo cambio a partita in corso o per il turnover che andrà fatto in vista degli impegni di Europa League.

Arana, Atalanta

Arana è stato ingaggiato dall’Atalanta con l’intenzione chiara di dare respiro agli esterni già a disposizione di Gasperini. Ideale da prendere insieme a Gosens per avere la coppia della fascia sinistra, il brasiliano è destinato a giocare molto quando la Dea inizierà il suo cammino nella fase a gironi di Champions League.

Peluso, Sassuolo

Ormai veterano della Serie A, Peluso finisce spesso fuori dai radar nelle probabili formazioni di inizio campionato. Nonostante ciò, l’ex Juventus trova sempre il suo spazio nel corso della stagione, soprattutto nei momenti in cui serve gente d’esperienza per conquistare punti preziosi in ottica salvezza.

Sema, Udinese

Igor Tudor ha iniziato la stagione con il 3-5-2: un modulo che mette a dura prova i giocatori di fascia. Sono loro i primi ad accusare la stanchezza. Per questo motivo, Sema giocherà diverse partite nel corso del campionato: ad un solo credito può evitarvi di giocare in dieci quando meno ve lo aspettate.

Iacoponi, Parma

Iacoponi è il classico giocatore super prezioso al fantacalcio. La sua specialità? Giocare. Il difensore del Parma gioca praticamente sempre assicurando spesso il 6 in pagella. Ad inizio asta è improbabile che venga chiamato: meglio aspettare la fine e assicurarselo ad un solo credito.

Maroni, Sampdoria

Complici le brutte sconfitte rimediate contro Lazio e Sassuolo, tanti fantallenatori rischiano di sottovalutare i giocatori della Sampdoria. Tra questi c’è Gonzalo Maroni, centrocampista argentino arrivato in prestito dal Boca Juniors che può giocare anche come esterno nel tridente di Eusebio Di Francesco.

Bocchetti, Verona

I difensore di una neopromossa come il Verona non sono proprio i più richiesti in fase d’asta. Prima andranno via quelli delle big e solo dopo, quando bisognerà riempire gli slot, si penserà a loro. Da prendere ad 1 solo credito c’è Bocchetti: esperienza al servizio della causa dell’Hellas.

Vlahovic, Fiorentina

Boateng e Pedro, arrivato durante le ultime ore del mercato estivo, saranno gli attaccanti della Fiorentina più chiamati all’asta del fantacalcio. Montella, però, ha già dimostrato di credere nelle potenzialità di Vlahovic. Vale la pena prenderlo a fine asta, magari ad un solo credito: può regalare diverse soddisfazioni da qui a maggio.

Okaka, Udinese

L’Udinese ha tanti attaccanti: Lasagna, Nestorovki, Pussetto, Cristo Gonzalez e Okaka. Quest’ultimo potrebbe inizialmente partire dietro nelle gerarchie di Tudor ma come già successo in passato, quando meno ve lo aspettate arriverà anche il suo momento.

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO

I più letti di SKYSPORT.IT

vai a skysport.it
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!