Consigli asta fantacalcio: 10 centrocampisti da prendere per chi gioca con Mantra

25 Settembre 2020 - Francesco Fragapane

Consigli asta fantacalcio: 10 centrocampisti da prendere per chi gioca con Mantra. Ecco una Top 10 di utili consigli per il reparto

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Il fantacalcio in tutte le sue forme ovviamente riscuote grande successo per quanto concerne la validità delle formazioni e la bravura dei fantallenatori. Il livello di gioco però si alza considerevolmente quando si tratta di giocare in modalità Mantra. I giocatori, infatti, possono essere schierati nei loro ruoli “reali” e molto spesso si finisce, per sfortuna o disattenzione, ad avere una formazione con pochi interpreti realmente disponibili. Ecco quindi 10 giocatori assolutamente consigliati per il Mantra in un reparto chiave: il centrocampo.

FANTACALCIO: I 5 MIGLIORI CENTROCAMPISTI

Robin Gosens (Atalanta)

Super consigliato in ogni asta di fantamercato, Gosens può essere un punto a favore anche per il mantra. E anzi, dev’essere la prima scelta come “E” per la fantaformazione pensata.

CONSIGLI FANTACALCIO MANTRA: I GIOCATORI JOLLY

Antonio Candreva (Sampdoria)

Con il passaggio alla Sampdoria – squadra nella quale dovrebbe giocare titolare senza troppi problemi – Antonio Candreva diventa una soluzione molto appetitosa in chiave Mantra. Può essere schierato infatti sia come “E” che come “W”.

Diego Demme (Napoli)

Diego Demme è il giocatore perfetto per interpretare il ruolo di “M” all’interno del Mantra. Nel Napoli dovrebbe giocare quasi certamente titolare, salvo un leggero turnover con Lobotka. Giocatore fondamentale per avere una posizione coperta.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Erick Pulgar (Fiorentina)

A differenza di Demme, Pulgar vanta due impostazioni che possono favorirlo come acquisto per il Mantra. Innanzitutto, può giocare anche “C” e non solo “M”. Inoltre, è anche un rigorista e quindi può portare bonus. Unico dubbio: la Fiorentina ha un centrocampo di ottima fattura, ci sarà sicuramente turnover e potrebbe non giocare spesso.

Arturo Vidal (Inter)

Ci sta consigliare anche Veretout (che è pure rigorista) ma la prima scelta al Mantra come ruolo “C” non può che essere Arturo Vidal. Appena arrivato dall’Inter, quasi certamente giocherà titolare fisso nella squadra. Bonus in arrivo!

Sergej Milinkovic-Savic (Lazio)

Impossibile non consigliare anche Milinkovic-Savic della Lazio, ogni anni uno dei centrocampisti più continui e utili al fantacalcio. Come Vidal può giocare “C” ma, a differenza del cileno, può essere schierato anche come “T”.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Hakan Calhanoglu (Milan)

Scatenato anche in Europa League, Hakan Calhanoglu si potrebbe confermare come uno dei centrocampisti più interessanti per la prossima stagione. Il milanista può giocare sia come “T” ed è uno dei calciatori che conviene di più prendere.

Dejan Kulusevski (Juventus)

In attesa di capire se potrà esplodere realmente anche alla Juventus, Kulusevski è uno dei pezzi pregiati del fantacalcio, anche al Mantra. Può giocare come “T” e come “A” ma sempre meglio considerarlo prevalentemente per il primo ruolo.

Justin Kluivert (Roma)

Dopo aver superato il COVID-19, Justin Kluivert può essere l’uomo in più della Roma e finalmente far scintillare il suo talento, troppo a lungo tenuto nascosto nella discontinuità. Può essere un’ottima soluzione come “W”.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Riccardo Orsolini (Bologna)

Nonostante le lavate di capo di Mihajlovic, Orsolini resta fondamentale e centrale nel progetto del Bologna. Può essere un’ottima soluzione come “W” ma può giocare anche “A”. Da considerare come un jolly per comprare un giocatore qualitativamente utile a prezzo relativamente vantaggioso.

FANTACALCIO, ATTACCANTI IDEALI PER CHI GIOCA CON IL MODIFICATORE