Mattia Caldara al Venezia, ruolo e perché comprarlo al Fantacalcio: i nostri consigli

9 Agosto 2021 - Francesco Fragapane

Mattia Caldara riparte del Venezia, può essere una buona occasione e per il fantacalcio? I nostri consigli in vista dell'asta.

Gioca a Superscudetto

Mattia Caldara riparte dal Venezia. il difensore centrale dopo alcune annate complesse, complici i tantissimi infortuni rimediati, è passato ufficialmente al Venezia, dove cercherà di trovare spazio con continuità, cosa che gli è ampiamente mancata nelle ultime stagioni. Un’ottima occasione per il calciatore, che però deve dimostrare di essere in una buona condizione fisica per poter essere utile alla causa dei lagunari. Se starà bene, caldaia sarà sicuramente un valore aggiunto per la squadra di Paolo Zanetti.

FANTACALCIO, I RIGORISTI DELLA SERIE A 2021/22

Caldara al Fantacalcio: i nostri consigli

Per quanto riguarda il fantacalcio, Caldara può essere un buon colpo? Diciamo che l’ex Milan e Atalanta può essere una scommessa, ma ci vuole cautela. Può essere il classico colpo a 1, da ultimi slot, ma può essere fatto solo se il reparto è coperto da diversi titolari. Caldara può essere uno dei migliori giocatori provenienti dalle neopromosse o comunque dalle squadre che lotteranno per la salvezza, ma non dà le giuste garanzie in termini di minutaggio. Senza un buon numero di titolari, forse è preferibile fare altre scelte, puntare su giocatori che garantiscono più presenze e che possono essere più utili qualora mancassero i titolari.

MILAN REAL MADRID: VIDEO GOL E HIGHLIGHTS

Se invece il reparto difensivo dà sicurezza per quanto riguarda i titolari, Caldara può essere un colpo da tentare, sempre e comunque a un credito. Se gioca, ha sicuramente più qualità degli altri difensori del Venezia e tendenzialmente delle squadre di bassa fascia, quindi può portare dei voti buoni. Ripetiamo però, è una scommessa e va fatta con una certa sicurezza, sennò meglio lasciar perdere.

FANTACALCIO, LA GRIGLIA DEI PORTIERI 2021/22