Cabral alla Fiorentina: ruolo e perché comprarlo al fantacalcio

28 Gennaio 2022 - Enrico Gorgoglione

Cabral arriva alla Fiorentina per colmare (insieme a Piatek) il vuoto lasciato da Vlahovic: cosa fare con lui al fantacalcio

Gioca a Superscudetto

La Fiorentina non perde tempo, la notizia bomba della cessione di Vlahovic alla Juventus. I viola hanno infatti chiuso per Arthur Cabral, attaccante prelevato dal Basilea per 14,5 milioni di euro più bonus. Si tratta di uno dei giocatori più prolifici a livello europeo nei primi mesi di stagione, avendo realizzato con il club svizzero 27 gol in 31 partite tra tutte le competizioni. Un acquisto che suscita la curiosità dei tifosi viola e che crea un mix tra interesse e dubbi in ottica Fantacalcio.

PIATEK ALLA FIORENTINA: RUOLO E CONSIGLI PER IL FANTACALCIO

Cabral alla Fiorentina: ruolo e consigli per il fantacalcio

Cabral non è il solo attaccante centrale preso dalla Fiorentina in questa sessione invernale di mercato. I viola infatti, qualche settimana fa, hanno preso anche Piatek dall’Hertha Berlino. Il polacco, preso inizialmente per fare da alternativa a Vlahovic, ha già segnato un gol con la nuova maglia (nel match contro il Napoli valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia). Inoltre, Piatek conosce già il calcio italiano avendo vestito le maglie di Genoa e Milan prima di quella della Fiorentina.

VIDEO MILAN-JUVENTUS 0-0: GLI HIGHLIGHTS

Almeno all’inizio, dunque, Cabral non è certo del posto da titolare: un’informazione importante anche dal punto di vista del Fantacalcio. Il top per i fantallenatori sarebbe poter prendere sia Cabral che Piatek, ma non è detto che sia un’operazione facile soprattutto dal punto di vista “economico”. Nel caso in cui l’idea fosse di puntare solo su Cabral, ci vorrebbero altri attaccanti con la certezza del posto (per giocare al posto suo se alla fine facesse da alternativa a Piatek).

VIDEO INTER-VENEZIA 2-1: GOL E HIGHLIGHTS