Asta fantacalcio, Roma: come cambia la probabile formazione dopo il calciomercato

31 Gennaio 2020 - Francesco Fragapane

Asta fantacalcio, Roma: come cambia la probabile formazione dopo il calciomercato e tutti gli acquisti avvenuti durante la sessione

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Tra le squadre più attive in questo calciomercato sicuramente anche la Roma si è fatta notare per alcuni movimenti importanti. I giallorossi, infatti, non solo hanno ceduto Florenzi al Valencia ma hanno pure preso Carles Perez dal Barcellona, Gonzalo Villar dall’Elche e Roger Ibanez dall’Atalanta. Un mercato che ovviamente può cambiare le carte in tavola per quanto concerne la formazione che il tecnico Paulo Fonseca può mettere in campo nel corso delle prossime settimane di campionato.

LE PAGELLE DI SASSUOLO-ROMA

Come cambia la formazione della Roma dopo il calciomercato

Ogni giocatore comprato dalla Roma ha un suo senso nel progetto tattico di Fonseca. Iniziamo con Perez: si tratta di un esterno d’attacco molto qualitativo, un’ala che può giocare su entrambe le fasce anche se, prevalentemente, predilige la destra. Di conseguenza, nei moduli più utilizzati da Fonseca (ovvero il 4-2-3-1) e il 4-3-3) può certamente mostrarsi utile su entrambe le zone esterne della manovra offensiva. Villar è invece il tipico uomo d’ordine per il centrocampo. La Roma, di fatto, l’ha preso per sostituire Diawara, infortunatosi nuovamente e costretto a un altro lungo stop. Si tratta di un altro giocatore giovane, con minore predisposizione al gol rispetto al neo compagno di squadra citato prima. Un classe 1998 che però in campo sa stare come un veterano e che dovrebbe portare disciplina al centrocampo della Roma.

SASSUOLO ROMA 4-2: I GOL E GLI HIGHLIGHTS

Ibanez invece è l’acquisto più “misterioso”. Si tratta di un difensore che può svolgere svariati ruoli nella retroguardia. Nell’Atalanta ha giocato soltanto due partite: una in campionato contro il Genoa, l’altra in Champions League contro lo Shakhtar Donetsk. Ibanez possiede delle buone doti di impostazione e un discreto piede, anche perché ha iniziato la sua carriera come centrocampista. Inoltre è abbastanza abile in velocità e nel dribbling. Può essere considerato dunque un prezioso jolly per Fonseca che, potenzialmente, può schierarlo ovunque.

Probabile formazione Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Ibanez, Mancini, Smalling, Kolarov; Veretout, Villar; Perez, Pellegrini, Under; Dzeko. All. Fonseca

CONSIGLI FANTACALCIO, ASTA DI RIPARAZIONE: LA GUIDA COMPLETA

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO