Asta fantacalcio, Inter: come cambia la probabile formazione dopo il calciomercato

31 Gennaio 2020 - Enrico Gorgoglione

Dentro Ashley Young, Moses ed Eriksen, fuori Politano e Lazaro: come cambia la probabile formazione dell'Inter dopo il calciomercato

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

L’Inter si è mossa molto sul mercato durante la finestra di trasferimenti invernale. La società nerazzurra ha deciso di accontentare Antonio Conte che ha chiesto a gran voce dei rinforzi per ridurre il gap con la Juventus e giocarsi lo scudetto fino alla fine senza lasciare nulla di intentato. Tre colpi in entrata tutti provenienti dalla Premier League, campionato dove Conte ha allenato il Chelsea, portandolo alla conquista del titolo nel 2017. Proprio dai ‘Blues’, dopo il prestito al Fenerbache, è arrivato Victor Moses. L’esterno nigeriano serve per quel restyling sulle fasce voluto dal tecnico che insieme a lui ha portato a Milano anche Ashley Young dal Manchester United. La ciliegina sulla torta del calciomercato di gennaio dell’Inter è Christian Eriksen, prelevato dal Tottenham. Da lui si aspetta un salto in avanti dal punto di vista tecnico.

MERCATO INTER, ULTIMO GIORNO: NEWS LIVE 

Come cambia la formazione dell’Inter dopo il calciomercato

Le operazioni in entrata dell’Inter, insieme alla cessioni di Politano al Napoli e Lazaro al Newcastle, cambiano il volto della formazione nerazzurra. Acquisti mirati e di qualità che serviranno per lottare fino alla fine con la Juventus sul fronte scudetto, dando anche a Conte i cambi necessari per affrontare le altre due competizioni che vedono l’Inter ancora in corsa: Europa League e Coppa Italia. Moses e Ashley Young sono arrivati per dare linfa nuova alle fasce. Entrambi offrono a Conte la possibilità di variare molto in ottica corsia laterali.

ASTA DI RIPARAZIONE: 5 GIOCATORI DA PRENDERE TRA CHI HA CAMBIATO SQUADRA

L’inglese ex Manchester United ha già giocato da titolare contro il Cagliari e può giocare su entrambe le fasce. Il nigeriano predilige partire da destra ed ha spiccati doti offensive. Tanto Ashley Young quanto Moses sono destinati a diventare titolari a discapito di Biraghi, Candreva e Asamoah. Sarà titolare anche Eriksen, il colpo a sensazione del mercato invernale. Il danese si appresta ad essere uno dei giocatori più richiesti all’asta di riparazione del fantacalcio. Dalla sua parte ha tutto: ha visione di gioco, segna, sforna assist ed è uno specialista dei calci piazzati. Nel 3-5-2 di Conte dovrebbe agire come mezzala libera da compiti di contenimento. Il tecnico, però, ha anche provato il modulo con il trequartista in Coppa Italia contro la Fiorentina. Un esperimento per provare a costruire, attorno ad Eriksen, il vestito giusto in grado di farlo esprimere al meglio.

Probabile formazione Inter (3-5-2): Handanovic; Bastoni, De Vrij, Skriniar; Moses, Barella, Brozovic, Eriksen, Ashley Young; Lautaro Martinez, Lukaku.

CONSIGLI FANTACALCIO, ASTA DI RIPARAZIONE: LA GUIDA COMPLETA

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO