Consigli fantacalcio Mantra: 10 difensori da prendere all'asta

3 Settembre 2021 - Francesco Fragapane

Fantacalcio Mantra: 10 difensori da prendere all'asta che possono farvi davvero comodo nella versione Mantra del Fantacalcio.

Gioca a Superscudetto

Da qualche anno ormai al fianco della versione tradizionale del Fantacalcio ha sempre più preso piede quella Mantra, in cui i giocatori possono essere schierati solo in determinate posizioni, che rispecchiano le loro attitudini reali. Al Mantra quindi ci sono dei fattori diversi da prendere in considerazione, un giocatore acquisisce valore in base ai ruoli che può ricoprire. Più ruoli può ricoprire, più quel giocatore sarà importante da prendere all’asta. Vediamo dunque i 10 difensore da prendere all’asta del Fantacalcio Mantra.

Sfida gli esperti di Sky Sport e gioca al predictor

 

Elseid Hysaj

Il nuovo terzino della Lazio sarà un titolarissimo con Maurizio Sarri e al Mantra può essere una pedina importantissima, perché titolare di una big e soprattutto perché può ricoprire ben tre ruoli: ds, dd ed E. Un bel jolly dunque, un giocatore che non porterà bonus, ma che dà molte garanzie in termini di titolarità.

Danilo

Un altro jolly proveniente da una big. Danilo può ricoprire gli stessi tre ruoli di Hysaj, anche se garantisce meno titolarità rispetto all’albanese, visto che il difensore brasiliano ruoterà maggiormente. Comunque con Allegri Danilo avrà il suo spazio e al Mantra, con i suoi tre ruoli, può essere davvero importante.

Theo Hernandez

Passiamo ai pezzi da novanta. Theo Hernandez è uno dei difensori più forti nel listone e al Mantra può ricoprire ben due ruoli: Ds ed E. Costerà tanto, ma il difensore milanista è una vera e propria garanzia in termini di voti e bonus.

Gioca a Superscudetto

Domenico Criscito

Altro jolly in grado di ricoprire tre ruoli: ds, dc ed E. Domenico Criscito è un giocatore intoccabile nel Genoa, è affidabile e può davvero essere una pedina molto importante al Mantra.

Juan Cuadrado

Altro pezzo da novanta nel listone dei difensori, in grado al Mantra di ricoprire due ruoli. Juan Cuadrado è utilizzabile sia come Dd che come E ed è un altro di quei giocatori in grado di fare la differenza con i suoi bonus.

Rick Karsdorp

L’olandese è stato una delle rivelazioni dello scorso anno e anche quest’anno sarà uno degli uomini fondamentali della Roma di José Mourinho. L’olandese è uno dei migliori difensori del listone e al Mantra può ricoprire due ruoli, Dd ed E. Difficile trovare di meglio.

Gioca a Superscudetto

Manuel Lazzari

Nuova vita per Lazzari con Sarri, ma anche nella linea a 4 il biancoceleste garantisce un apporto importante, come ha dimostrato nella prima uscita stagionale contro l’Empoli, quando ha trovato il gol. Al Mantra sono due i ruoli che può occupare Lazzari, Dd ed E, ED è quindi un’ottima pedina da prendere. Ora è infortunato, ma presto tornerà.

Davide Calabria

Altro giocatore da due ruoli, E e dd, e altro titolare dal rendimento molto affidabile proveniente da una big. Davide Calabria è un’ottima scelta per l’asta.

Nahuel Molina

Può essere una delle rivelazioni di questo campionato, ha iniziato subito alla grande con un gol, e può ricoprire due ruoli al Mantra, Ed e E. un profilo molto interessante per l’asta.

Gioca a Superscudetto

Martin Caceres

Chiudiamo con una scommessa: Caceres al Cagliari può diventare un titolare fisso e al Mantra può ricoprire ben tre ruoli (Ds, dd e dc). Una soluzione molto intrigante.