Asta fantacalcio: i consigli di Superscudetto

4 settembre 2019 - Enrico Gorgoglione

Chiamata libera, chiamata in ordine alfabetico con o senza distinzione di ruoli, busta chiusa: come gestire le varie tipologie di asta al fantacalcio

Scatta l’ora x: è arrivato il momento dell’asta del fantacalcio. Il calciomercato è finito, tutte le squadre di Serie A sono al completo e le liste dei giocatori sono pronte. La sosta per le Nazionali capita nel momento migliore: in questi giorni, migliaia di fantallenatori italiani saranno impegnati con l’asta per creare la propria rosa. L’attesa è finita, adesso si fa sul serio: è questo il momento in cui mettere in pratica tutti gli studi e le valutazioni fatte durante l’estate.

FANTACALCIO: I GIOCATORI PIÙ CONTINUI DA PRENDERE ALL’ASTA

Al Concorso Superscudetto si può comporre una squadra diversa ogni settimana senza superare il budget a disposizione, ma per quelli che utilizzeranno le Leghe private di Superscudetto, è fondamentale non sbagliare l’asta iniziale. Serve arrivare preparati al giorno dell’asta, impostare una strategia ben definita ed avere in mente anche un piano alternativo in modo tale da non dover mandare tutto all’aria.
Esistono diverse tipologie di asta, ognuna delle quali richiede una preparazione e una strategia diversa.

Asta a chiamata libera

L’asta più gettonata è quella a chiamata libera senza distinzione di ruoli. A turno, ogni fantallenatore chiama il giocatore che vuole. In questa modalità, la ripartizione del budget da spendere in base ai reparti può non essere rispettata e le strategie cambiano anche più volte durante il corso dell’asta. Solitamente, per i primi giocatori chiamati, a prescindere dalla forza, si spende un po’ di più, visto che i crediti a disposizione di tutti sono ancora tanti e non si ha ancora bene la percezione di come sta prendendo forma la propria rosa. Un buon metodo può essere quello di chiamare un top player per ruolo, in modo tale da avere un termine economico di riferimento per gli altri calciatori.

CONSIGLI PER L’ASTA: LE POSSIBILE SORPRESE DEL FANTACALCIO

Asta a chiamata in ordine alfabetico, per ruoli o senza distinzione

Molto utilizzata anche l’asta a chiamata in ordine alfabetico per ruoli. Il procedimento è molto semplice: si inizia dai portieri, chiamati in ordine alfabetico, per poi proseguire con difensori, centrocampisti e attaccanti. In questa modalità conta tantissimo il tempismo perché essendoci un ordine prestabilito di chiamata, ogni fantallenatore può segnarsi i momenti in cui andare ad affondare il colpo. Portieri e difensori potrebbero essere snobbati così da avere più crediti da spendere per gli attaccanti. Allo stesso tempo, qualcuno che non ha calcolato bene il proprio budget, potrebbe arrivare al momento degli attaccanti con poche cartucce da sparare. Una variante di questa modalità è quella che prevede la chiamata in ordine alfabetico con il sorteggio di una lettera. Il procedimento è lo stesso, ad eccezione del fatto che conterà molto la lettera estratta. Iniziare dalla “C” di Cristiano Ronaldo, per esempio, farebbe scatenare subito i rilanci.

Asta a busta chiusa

Tra le tipologie d’asta utilizzate per il fantacalcio c’è anche quella a busta chiusa. Un vero e proprio salto nel buio. Consiste nel preparare una lista con l’offerta ai giocatori. Nel caso in cui un giocatore sia stato inserito da più fantallenatori, ad aggiudicarselo sarà il fantallenatore che ha offerto di più. Non esistono strategie che tengano: serve fortuna, intuito e conoscenza dei propri avversari. L’asta a busta chiusa a anche una variante differente: ad ogni giocatore chiamato, i fantallenatori interessati presentano la loro offerta segreta. Al momento dell’apertura delle buste, chi avrà offerto di più andrà ad aggiudicarsi il giocatore di turno. Una modalità molto lunga ma che piace agli amanti del brivido.

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO

FANTACALCIO: GUIDA ALL’ASTA 2019-2020

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!