Consigli asta fantacalcio 2022: 10 giocatori specialisti di punizioni e calci d'angolo

27 Luglio 2022 - Enrico Gorgoglione

Si sta per avvicinare l'asta del Fantacalcio e una parte fondamentale sono i calciatori specialisti in punizioni e corner: andiamo a elencarne 10.

Gioca a Superscudetto

Nel weekend del 13-14 agosto ricomincia la Serie A con la stagione 2022/2023. Una data da cerchiare in rosso anche per i fantallenatori, che a breve si riuniranno per il momento più atteso del fantacalcio, ovvero l’asta. Contrariamente alle altre annate, la prossima sarà in un certo senso divisa in due parti ben distinte. La prima si chiuderà domenica 13 novembre, la seconda si aprirà il 4 gennaio 2023. Questo perché nel mezzo ci sarà l’inedito Mondiale in Qatar, che fermerà i campionati nazionali per un mese e mezzo. Un evento che condizionerà senz’altro il fantacalcio, con i fantallenatori divisi tra chi farà acquisti senza pensare alla rassegna iridata e chi, invece, virerà magari su calciatori che non parteciperanno per averli più freschi. Per ogni asta che si rispetti, ci sono dei calciatori particolarmente importanti per le loro doti balistiche. Parliamo, infatti, di coloro che sono specialisti nei calci di punizione oppure che tirano i calci d’angolo, regalando così dei possibili bonus alla propria squadra. Andiamo a elencarne dieci.

DYBALA ALLA ROMA, RUOLO E PERCHÈ COMPRARLO AL FANTACALCIO: I NOSTRI CONSIGLI

Domenico Berardi (Sassuolo)

Salvo sorprese, Domenico Berardi è una di quelle poche certezze al Fantacalcio. L’attaccante del Sassuolo è un titolare inamovibile, sa calciare le punizioni, i rigori e batte anche gli angoli: a tal proposito, è uno dei top all’asta.

Hakan Calhanoglu (Inter)

Il fantasista dell’Inter Hakan Calhanoglu, anche durante il primo anno con i nerazzurri, si è confermato tra gli specialisti nelle punizioni e nel battere i calci d’angolo. È anche un ottimo rigorista.

Luis Alberto (Lazio)

Il futuro del centrocampista spagnolo della Lazio Luis Alberto è in bilico ma, qualora rimanesse nella Capitale, è uno dei top del reparto per le sue punizioni e le sue traiettorie su angolo.

Gioca a Superscudetto

Cristiano Biraghi (Fiorentina)

Il capitano della Fiorentina Cristiano Biraghi ha un sinistro molto interessante sulle punizioni (una doppietta l’anno scorso contro il Genoa) e sui corner. È uno dei top per la difesa.

Lorenzo Pellegrini (Roma)

Il capitano della Roma Lorenzo Pellegrini ha regalato emozioni ai suoi tifosi con alcuni gol su punizione, su tutti quello nel derby vinto per 3-0 contro la Lazio.

CAPRARI AL MONZA, RUOLO E PERCHÈ COMPRARLO AL FANTACALCIO: I NOSTRI CONSIGLI

Paulo Dybala (Roma)

La Roma ha una squadra di specialisti su punizioni e rigori con l’arrivo di Paulo Dybala, che s’appresta a insidiare Pellegrini anche sui calci di rigore.

Gioca a Superscudetto

Simone Verdi (Torino)

Dopo il prestito alla Salernitana, che sta facendo di tutto per riprenderselo, Simone Verdi è tornato al Torino ma è destinato a lasciare il club granata. Egli è uno di quei specialisti low cost su punizione e angoli da prendere.

Paul Pogba (Juventus)

Con l’addio, appunto, di Paulo Dybala, il centrocampista Paul Pogba si candida a essere la prima scelta sulle punizioni, con Bonucci appena dietro.

Abdelhamid Sabiri (Sampdoria)

Un colpo low cost soprattutto per le punizioni può essere il fantasista Abdelhamid Sabiri della Sampdoria. In teoria, la prima scelta è Fabio Quagliarella, ma quest’ultimo partirà molto spesso dalla panchina, dunque l’ex Ascoli può rivelarsi molto utile.

Gioca a Superscudetto

Ruslan Malinovskyi (Atalanta)

Il fantasista ucraino Ruslan Malinovskyi dell’Atalanta ha dei piedi d’oro ed è uno di quei calciatori da prendere all’asta per punizioni e angoli.

BREMER ALLA JUVENTUS, RUOLO E PERCHÈ COMPRARLO AL FANTACALCIO: I NOSTRI CONSIGLI