Consigli fantacalcio Mantra: 10 portieri da prendere all'asta

1 Agosto 2022 - Francesco Fragapane

Si avvicina il giorno in cui i fantallenatori si riuniranno per la consueta asta di inizio stagione: ecco 10 portiere da acquistare per la modalità Mantra.

Gioca a Superscudetto

Nel weekend del 13-14 agosto ricomincia la Serie A con la stagione 2022/2023. Una data da cerchiare in rosso anche per i fantallenatori, che a breve si riuniranno per il momento più atteso del fantacalcio, ovvero l’asta. Contrariamente alle altre annate, la prossima sarà in un certo senso divisa in due parti ben distinte. La prima si chiuderà domenica 13 novembre, la seconda si aprirà il 4 gennaio 2023. Questo perché nel mezzo ci sarà l’inedito Mondiale in Qatar, che fermerà i campionati nazionali per un mese e mezzo. Un evento che condizionerà senz’altro il fantacalcio, con i fantallenatori divisi tra chi farà acquisti senza pensare alla rassegna iridata e chi, invece, virerà magari su calciatori che non parteciperanno per averli più freschi. Per quanto concerne le varie aste, c’è chi farà la consueta Classic e chi, invece, per avvicinarsi maggiormente alla realtà, giocherà al Mantra. Quest’ultima modalità è decisamente più veritiera perché, a parte i portieri, i giocatori di movimento possono ricoprire più ruoli come nella realtà. Per esempio, un calciatore come Cuadrado che quest’anno al Classic è dato centrocampista, al Mantra può essere schierato sia come terzino che come esterno di centrocampo, proprio come nella realtà. A tal proposito, andiamo a consigliare 10 portieri da prendere all’asta nella modalità Mantra.

DYBALA ALLA ROMA, RUOLO E PERCHÈ COMPRARLO AL FANTACALCIO: I NOSTRI CONSIGLI

Wojciech Szczesny (Juventus)

Il portiere polacco della Juventus è uno dei più forti e affidabili della Serie A. Ovviamente, giocando in una grande squadra come i bianconeri, il suo prezzo sarà uno dei più alti durante l’asta.

Samir Handanovic (Inter)

Nonostante l’arrivo di Onana, Handanovic sarà ancora il portiere titolare dell’Inter. La sua fama di para rigori è storica, l’unico neo è che vale il discorso di Szczesny: all’asta sarà preso pagandolo profumatamente.

Mike Maignan (Milan)

Il portiere campione d’Italia con il Milan ha contribuito alla conquista del titolo grazie alle sue parate. Essendo un portiere top, bisognerà fare uno sforzo in più per averlo in rosa.

 

Andrea Consigli (Sassuolo)

Il portiere del Sassuolo Andrea Consigli è una di quelle garanzie al fantacalcio. Seppur non sia una prima scelta, è un’ottima riserva in leghe numerose.

Marco Silvestri (Udinese)

Marco Silvestri è un’altra scelta relativamente low cost che può portare bonus al fantacalcio perché la sua squadra, l’Udinese, è solita chiudere le partite con pochi gol subuti.

Juan Musso (Atalanta)

Un altro estremo difensore da prendere in considerazione è Juan Musso dell’Atalanta. Si potrebbe prendere a una cifra inferiore data la stagione non eccelsa da cui è reduce la squadra.

FANTACALCIO 2022/2023, CONSIGLI PER L’ASTA: 10 GIOCATORI DA PRENDERE A 1

 

Alex Meret (Napoli)

Alex Meret si appresta a vivere la sua prima stagione da titolare del Napoli. Può essere una scommessa vincente.

Lorenzo Montipò (Hellas Verona)

Buona stagione quella di Lorenzo Montipò con l’Hellas Verona. L’ex portiere del Benevento proverà a ripetersi e si candida a essere una delle sorprese della prossima stagione. Si può prendere a una cifra non eccessiva.

Guglielmo Vicario (Empoli)

È stato il portiere con più parate effettuate nel 2021/2022 ed è un’ottima alternativa al potenziale titolare della vostra rosa: Guglielmo Vicario è un estremo difensore da prendere.

Emil Audero (Sampdoria)

Emil Audero è stato l’eroe dell’ultimo derby vinto 1-0 dalla Sampdoria, neutralizzando il rigore di Criscito nel finale: solo questo basta per prenderlo al fantacalcio come seconda scelta.

NAPOLI, LA ROSA 2022/2023: TUTTI I GIOCATORI RUOLO PER RUOLO