Consigli fantacalcio, asta 2022: 10 giocatori dal rendimento continuo da prendere

8 Agosto 2022 - Enrico Gorgoglione

Si avvicina il campionato e, di conseguenza, i fantallenatori sono pronti a riunirsi per l'asta: ecco 10 giocatori da prendere dal rendimento costante.

Gioca a Superscudetto

Nel weekend del 13-14 agosto ricomincia la Serie A con la stagione 2022/2023. Una data da cerchiare in rosso anche per i fantallenatori, che a breve si riuniranno per il momento più atteso del fantacalcio, ovvero l’asta. Contrariamente alle altre annate, la prossima sarà in un certo senso divisa in due parti ben distinte. La prima si chiuderà domenica 13 novembre, la seconda si aprirà il 4 gennaio 2023. Questo perché nel mezzo ci sarà l’inedito Mondiale in Qatar, che fermerà i campionati nazionali per un mese e mezzo. Un evento che condizionerà senz’altro il fantacalcio, con i fantallenatori divisi tra chi farà acquisti senza pensare alla rassegna iridata e chi, invece, virerà magari su calciatori che non parteciperanno per averli più freschi. Per quanto concerne le varie aste, c’è chi farà la consueta Classic e chi, invece, per avvicinarsi maggiormente alla realtà, giocherà al Mantra. Quest’ultima modalità è decisamente più veritiera perché, a parte i portieri, i giocatori di movimento possono ricoprire più ruoli come nella realtà. Per esempio, un calciatore come Cuadrado che quest’anno al Classic è dato centrocampista, al Mantra può essere schierato sia come terzino che come esterno di centrocampo, proprio come nella realtà. A tal proposito, andiamo a consigliare 10 calciatori per entrambe le modalità dal rendimento costante, quindi che portano buoni voti.

DYBALA ALLA ROMA, RUOLO E PERCHÈ COMPRARLO AL FANTACALCIO: I NOSTRI CONSIGLI

Sandro Tonali (Milan)

Nella passata stagione, Sandro Tonali ha regalato anche diversi bonus ma, di base, è un calciatore che difficilmente scende sotto il 6/6,5 di voto.

Marcelo Brozovic (Inter)

Marcelo Brozovic è il faro del centrocampo nerazzurro. Segna poco, è vero, ma ha un rendimento costante che spesso fa la differenza se usate i modificatori.

Chris Smalling (Roma)

Il difensore della Roma Chris Smalling è il baluardo della retroguardia giallorossa ed è una certezza se cercate giocatori da buoni voti.

Gioca a Superscudetto

Marco Davide Faraoni (Hellas Verona)

Autentica spina nel fianco sulla fascia, Marco Davide Faraoni oltre a buoni voti regala spesso dei bonus tra assist e gol.

Zambo Anguissa (Napoli)

Zambo Anguissa non è quel tipo di centrocampista che regala bonus, ma se cercate un’alternativa di spessore ai titolari dal rendimento costante, il camerunense fa al caso vostro.

CONSIGLI FANTACALCIO, ASTA 2022: 1O DIFENSORI IDEALI PER IL MODIFICATORE DI DIFESA

Leonardo Bonucci (Juventus)

Con l’addio di Chiellini, Leonardo Bonucci è il nuovo capitano della Juventus e ci si aspetta che sia il trascinatore della retroguardia bianconera.

Gioca a Superscudetto

Manuel Lazzari (Lazio)

Dopo un inizio difficile, Manuel Lazzari è entrato appieno negli schemi di Sarri ed è un calciatore di prima fascia dal rendimento costante.

Mario Pasalic (Atalanta)

Difficile che ripeta l’exploit della passata stagione quando è andato in doppia cifra, ma anche senza incidere Mario Pasalic porta a casa spesso buone prestazioni.

Abdelhamid Sabiri (Sampdoria)

Il trequartista della Sampdoria Sabiri è uno di quei giocatori da prendere perché può accendersi da un momento all’altro.

Gioca a Superscudetto

Nedim Bajrami (Empoli)

Nedim Bajrami è l’anima del centrocampo empolese ed è un calciatore assolutamente da prendere all’asta.

CONSIGLI FANTACALCIO: 10 CENTROCAMPISTI DA PRENDERE ALL’ASTA