Consigli fantacalcio, asta 2022: 10 attaccanti ideali per il modificatore in attacco

7 Agosto 2022 - Enrico Gorgoglione

Si avvicina l'asta del Fantacalcio con l'inizio del campionato: andiamo a elencare 10 attaccanti ideali per quanto concerne il modificatore in attacco.

Gioca a Superscudetto

Nel weekend del 13-14 agosto ricomincia la Serie A con la stagione 2022/2023. Una data da cerchiare in rosso anche per i fantallenatori, che a breve si riuniranno per il momento più atteso del fantacalcio, ovvero l’asta. Contrariamente alle altre annate, la prossima sarà in un certo senso divisa in due parti ben distinte. La prima si chiuderà domenica 13 novembre, la seconda si aprirà il 4 gennaio 2023. Questo perché nel mezzo ci sarà l’inedito Mondiale in Qatar, che fermerà i campionati nazionali per un mese e mezzo. Un evento che condizionerà senz’altro il fantacalcio, con i fantallenatori divisi tra chi farà acquisti senza pensare alla rassegna iridata e chi, invece, virerà magari su calciatori che non parteciperanno per averli più freschi. Per quanto concerne le varie aste, c’è chi farà la consueta Classic e chi, invece, per avvicinarsi maggiormente alla realtà, giocherà al Mantra. Quest’ultima modalità è decisamente più veritiera perché, a parte i portieri, i giocatori di movimento possono ricoprire più ruoli come nella realtà. Per esempio, un calciatore come Cuadrado che quest’anno al Classic è dato centrocampista, al Mantra può essere schierato sia come terzino che come esterno di centrocampo, proprio come nella realtà. A tal proposito, andiamo a consigliare 10 attaccanti da prendere all’asta in entrambe le modalità, utili soprattutto per il modificatore attacco. Per chi non lo sapesse, il modificatore attacco scatta quando un calciatore prende un voto alto, senza aver portato bonus, guadagnando come punti l’eccesso di 6. Esempio: se un attaccante prende 7 senza fornire assist o segnare gol, ti fa guadagnare un punto (7-6=1).

DYBALA ALLA ROMA, RUOLO E PERCHÈ COMPRARLO AL FANTACALCIO: I NOSTRI CONSIGLI

Josip Ilicic (Atalanta)

Josip Ilicic è un autentico enigma. Sappiamo tutti quello che ha passato la stagione scorsa ma, se dovesse tornare a giocare con continuità, è un calciatore perfetto per questo modificatore perché può regalare bei voti anche senza incidere con assist e gol.

Pedro (Lazio)

L’attaccante della Lazio Pedro non è un goleador di razza, ma fornisce sempre prestazioni che vanno oltre la sufficienza. Può essere un buon innesto.

Musa Barrow (Bologna)

L’attaccante gambiano del Bologna Musa Barrow è una mina vagante per le difese avversarie ed è una soluzione low cost consigliata.

Gioca a Superscudetto

Joaquin Correa (Inter)

Joaquin Correa non è un titolare fisso dell’Inter, però può garantire discreti voti nei minuti che andrà in campo.

Olivier Giroud (Milan)

Non sarà il goleador da 30 gol a stagione, ma il Milan ha vinto un campionato con la presenza di Olivier Giroud. I bonus non sono tantissimi, ma le prestazioni importanti sono innumerevoli.

CONSIGLI FANTACALCIO MANTRA, 10 PORTIERI DA PRENDERE ALL’ASTA

Nico Gonzalez (Fiorentina)

L’esterno della Fiorentina Nico Gonzalez è una spina nel fianco per molti avversari ed è un giocatore che porta a casa delle prestazioni sufficienti.

Gioca a Superscudetto

Moise Kean (Juventus)

Moise Kean è sempre stato un calciatore discontinuo, non solo per proprie colpe, ma anche perché spesso utilizzato a sprazzi. Parte dietro Vlahovic, ma ha disputato un ottimo precampionato e si candida a essere una sorpresa. È una scommessa da fare, può essere l’anno della sua maturazione.

Giacomo Raspadori (Sassuolo)

Il futuro di Giacomo Raspadori è in bilico tra Sassuolo e Napoli. In ogni caso, è un calciatore affidabile che merita la vostra fiducia.

Gianluca Caprari (Monza)

Passato dall’Hellas Verona al Monza, l’attaccante Gianluca Caprari vuole confermare quanto di buono fatto un anno fa con gli scaligeri.

Gioca a Superscudetto

Manolo Gabbiadini (Sampdoria)

Manolo Gabbiadini è sulla via del recupero dal suo brutto infortunio di inizio anno: è una garanzia in fatto di buoni voti.

DE KETELAERE AL MILAN, RUOLO E PERCHÈ COMPRARLO AL FANTACALCIO: I NOSTRI CONSIGLI