Milan escluso da Europa League: il Tas comunica accordo Uefa con i rossoneri

28 giugno 2019 - Enrico Gorgoglione

Il Milan è escluso dall'Europa League 2019/2020: la Roma prende il posto dei rossoneri partendo direttamente dalla fase a gironi della competizione

Il Milan è escluso dall’Europa League 2019/2020: la decisione ufficiale è arrivata in seguito al comunicato del Tas di Losanna. La società rossonera è esclusa dalla partecipazione alla competizione continentale della prossima stagione. A stabilirlo è il consent award raggiunto dal club rossonero con la Uefa davanti al Tribunale di Losanna.

MILAN, CALENDARIO AMICHEVOLI 2019 e ICC

La formazione allenata dal nuovo tecnico Marco Giampaolo non potrà partecipare all’Europa League a causa dei problemi legati al Fair Play Finanziario nel triennio 2015-2017 e alla luce del monitoraggio del triennio che va dal 2016 al 2018. In virtù della decisione presa dal Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna, la Roma passa di diritto alla fase a gironi della manifestazione. Il  Torino , invece, dovrebbe prendere il posto lasciato libero dal Milan, partendo dai preliminari.

Europa League, Milan fuori: Roma ai gironi, Torino ai prelimiari

Il Milan non prenderà parte alla prossima edizione dell’Europa League. Il verdetto del Tas di Losanna esclude i rossoneri dal torneo continentale come conseguenza degli obblighi di pareggio dei Financial Fair Play durante i periodi di monitoraggio dei trienni 2015-2016-2017 e 2016-2017-2018. Lo scenario era già abbastanza chiaro da diverse settimane, ma è diventato ufficiale solamente oggi, con il consent award che la società ha raggiungo con la Uefa di fronte al Tas. Il Milan, attraverso un comunicato ufficiale, spiega ai tifosi che la decisione del Tribunale è frutto delle perdite accumulate dalla proprietà precedente.

I COLPI PIÙ COSTOSI DELLA STORIA DEL MILAN

A trarre maggiore vantaggio dalla decisione è la Roma. I giallorossi avrebbero dovuto iniziare il loro cammino in Europa League partendo dai preliminari, ma con l’esclusione del Milan, la squadra capitolina accede direttamente alla fase a gironi. Una notizia importante che permette al club di James Pallotta di poter programmare con maggiore calma la prossima stagione.

La mancata partecipazione del Milan apre le porte anche al Torino. I granata, dopo un grande girone di ritorno in cui erano stati in corsa per la Champions League, aveva fallito la qualificazione in Europa League ad una giornata dal termine. Adesso i granata di Walter Mazzarri prenderanno il posto dei rossoneri, partendo dai preliminari.

I GIOCATORI SVINCOLATI DELL’ESTATE 2019

SERIE A, TUTTI GLI ALLENATORI DELLA STAGIONE 2019-2020

TAG:
Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!