Milan Manchester United: dove vedere la partita di Europa League in tv e streaming

17 Marzo 2021 - Francesco Fragapane

Tutto quello che è opportuno sapere su come e dove vedere Milan Manchester United, match valido per il ritorno degli ottavi di finale di Europa League

Chi vincerà gli Europei? Gioca su Sky Euro Bracket

Sfida di altro profilo per il Milan, che a San Siro affronta il Manchester United nel match valido per il ritorno degli ottavi di finale di Europa League. Un confronto dal fascino indiscutibile, tra due formazioni che hanno scritto pagine importanti del calcio europeo e mondiale. La squadra allenata da Stefano Pioli arriva a questa sfida con grande voglia di riscatto, dopo la sconfitta per 0-1 rimediata in campionato contro il Napoli. Per passare potrebbe bastare uno 0-0, dato che la sfida dell’Old Trafford si è chiusa sull’1-1.

VIDEO MILAN-NAPOLI 0-1: GOL E HIGHLIGHTS

Quando si gioca

Milan-Manchester United è il secondo atto della doppia sfida tra rossoneri e Red Devils che vale l’accesso ai quarti di finale di Europa League. L’incontro è in programma giovedì 18 marzo alle ore 21.00. Un confronto tra titani del calcio europeo e mondiale, in programma allo stadio Meazza di Milano.

Dove vedere Milan Manchester United

La gara di Europa League 2020/2021 tra il Milan e il Manchester United, in programma giovedì 18 marzo, verrà trasmessa in diretta tv da Sky Sport. Inoltre, sarà possibile assistere alla partita in streaming grazie alle applicazioni Sky Go e Now Tv, fruibili tramite smartphone, tablet, smart tv e pc.

INFORTUNIO LEAO: LE CONDIZIONI DELL’ATTACCANTE DEL MILAN

Le probabili formazioni

Nel Milan è molto atteso il ritorno di Ibrahimovic, che è tornato ad allenarsi in gruppo e potrebbe addirittura partire dal primo minuto. Lo svedese verrà supportato da un trio composto da Saelemaekers, Calhanoglu e Rebic, con Meitè (in vantaggio su Tonali) e Kessie in mediana. Dalot e Theo Henandez presidieranno le fasce, mentre la coppia Kalulu-Kjaer giocherà a centro area e Donnarumma garantirà la solita sicurezza tra i pali. In casa United da registrare il pieno recupero di Rashford, al quale si aggiungono le possibili disponibilità di Martial, Cavani e Pogba. Nessuno dei tre dovrebbe partire dall’inizio nel 4-2-3-1 di Solsjkaer, che prevede Greenwood come unica punta e il trio James-Bruno Fernandes-Rashford sulla trequarti.

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Dalot, Kjaer, Kalulu, Theo Hernandez; Meitè, Kessie; Saelelmaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.

All. Pioli.

Manchester United (4-2-3-1): Henderson; Wan-Bissaka, Bailly, Telles; McTominay, Matic; James, Bruno Fernandes, Rashford; Greenwood.

All. Solskjaer.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI FIORENTINA-MILAN