Ps5, Fifa 22 vs eFootball 2022: le differenze

4 Ottobre 2021 - Francesco Fragapane

Le differenze fra Fifa 22 ed eFootball 2022, i due nuovi videogiochi di calcio per questa stagione

Gioca a Superscudetto

L’eterna lotta fra i due titoli calcistici si propone anche quest’anno. Fifa 22 è disponibile dal 1 ottobre, mentre eFootball, che ha sostituito lo storico PES, è disponibile dal 30 settembre. Entrambi i lanci hanno creato molto scalpore. Da una parte c’è EA Sports, che punta a consolidare il proprio dominio sul mercato per quanto riguarda questo settore; dall’altra c’è Konami che ha un progetto molto ambizioso ma ancora totalmente in fase embrionale. Se le recensioni di Fifa si sono mantenute su standard parecchio alti (quest’anno è evidente un cambio rispetto al passato), quelle del nuovo eFootball sono disastrose, o quasi. Un free-to-play che si propone di migliorarsi con patch e aggiornamenti, senza più la necessità di produrre un nuovo gioco ogni anno: un’idea in linea con l’andamento dei videogiochi moderni (basti vedere il successo di Fortnite e altri Battle Royale) ma che è ancora in fase totalmente embrionale. Su Steam, la piattaforma per l’acquisto di giochi su PC, ha preso il voto più basso di sempre.

FIFA 22, FUT: DLC PER ACQUISTARE OGGETTI COSMETICI STILE ANIME

ATALANTA-MILAN 2-3: GOL E HIGHLIGHTS

Fifa 22 o eFootball? Per ora stravince EA Sports

Sì perché eFootball appare come un prodotto evidentemente incompleto, slegato, ancora fortemente acerbo. Appare come una Demo: si possono giocare solo partite offline e, quando i server lo concedono, online. Il prossimo 11 novembre ci sarà il primo grande aggiornamento con l’introduzione della modalità Creative Team, una sorta di FUT; l’utenza spera che sarà quello il vero day-one di questo capitolo. Una situazione quasi grottesca che spiana la strada a Fifa 22, ormai padrone incontrastato dei videogiochi di calcio: la base è sempre la stessa, ma quest’anno il gameplay sembra più lento e soprattutto è stata ridotta l’efficacia delle skill. Questo rende tutto più realistico. Ma la domanda è: i giocatori di Fifa hanno davvero voglia di realismo?

INFORTUNIO PESSINA: LE ULTIME NEWS