Pes 2021, scadute le licenze Konami: Inter e Milan cambiano nome

17 Luglio 2020 - Enrico Gorgoglione

Scadono le licenze di Inter e Milan per Pes 2021: scelto il nome dei nerazzurri e dei rossoneri per la prossima edizione del titolo di Konami

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Pes 2021 non avrà le licenze di Inter e Milan. Le due società meneghine, nella prossima edizione della simulazione calcistica firmata da Konami, avranno un altro nominativo. Il rapporto di collaborazione tra la software house canadese e i due club finirà al termine di questa stagione e non è stata rinnovata per il campionato 2020/2021.

I videogiocatori appassionati della saga di Pes non devono aver paura: potranno comunque continuare a utilizzare sia l’Inter che il Milan all’interno del gioco. L’unico inconveniente è rappresentato dalla mancanza di licenze. Le due squadre, quindi, non avranno i loro nomi abituali ma si chiameranno in un’altra maniera. L’Inter si chiamerà Lombardia NA che sta a significare Lombardia Nerazzurri. Il Milan, invece, sarà chiamato Milano RN, ovvero Milano Rossoneri.

Pes 2021, Inter e Milan senza licenza: scelti i nuovi nomi

Saranno diversi anche i loghi delle due squadre di Milano. Per quanto riguarda i giocatori, invece, nessuna sorpresa. Nel database di Pes 2021 saranno inseriti regolarmente i calciatori delle rose di Inter e Milan con i rispettivi nomi e le generalità. La situazione è praticamente identica a quella che già dallo scorso anno riguarda la Juventus e FIFA.

PES 2021: KONAMI PERDE LE LICENZE DI INTER E MILAN

I bianconeri hanno siglato un accordo di esclusiva con Konami e sono presenti nel videogame di EA Sports senza nome, stemma e divisa ufficiali. Il contratto tra la ‘Vecchia Signora’ e Pes ha una durata di altri tre anni: questo significa che la Juventus nella versione licenziata con sarà un’esclusiva del videogioco di Konami almeno fino al 2023.

PES 2020: ITALIA CAMPIONE A EURO 2020