Forza Horizon 5, le auto storiche molto simili alle versioni reali

26 Novembre 2021 - Francesco Fragapane

Per tutti gli appassionati di Forza Horizon 5, è arrivato il momento di presentare tutte le vetture storiche introdotte nel gioco.

Gioca a Superscudetto

Forza Horizon 5, gameplay open world incentrato sul mondo delle macchine, ha come punto cardine senz’altro il “car collecting”, cioè quella smania di darsi al collezionismo sfrenato e ammassare decine di bolidi di ogni epoca. Esattamente come nel quarto capitolo, anche nel quinto ci sono svariati modi per sbloccare nuove auto, dalla vincita di specifiche competizioni sino alla Ruota della Fortuna. Esistono, però, delle leggende delle Automotive a cui bisogna dare la caccia, perché vanno scovate all’interno di fienili ben nascosti e sparsi per tutto il Messico virtuale.

FORZA HORIZON 5, TRA LE 500 MACCHINE NON C’È TESLA

Di cosa stiamo parlando?

Il riferimento è ai Gioielli Dimenticati che – seppur in stato di abbandono – una volta restaurati tornano a ruggire con decisione. Da qui la decisione di scoprire la storia di tali gioielli più importanti tra i 14 presenti all’interno del gioco. Eccone una selezione.

FORZA HORIZON 5, LE MIGLIORI MACCHINE PER INIZIARE

Le macchine presenti tra i Gioielli Dimenticati

  • Chevrolet Corvette (1953) – Divenuta la sportiva USA per antonomasia e un sinonimo di libertà e avventura, la Chevrolet Corvette è arrivata fino a noi attraverso 8 generazioni differenti ma ha fatto il suo debutto nel lontano 1953. Il famoso designer automobilistico Harley Earl ha dato inizio alla leggenda quando ha convinto la General Motors a realizzare una vettura sportiva a due ruote, dal nome ispirato a quello della corvetta (che è una piccola imbarcazione militare).
  • Ferrari 250 GTO (1992) – L’acronimo sta per Gran Turismo Omologata, è una delle vetture più costose di sempre. Nata da un’idea di Enzo Ferrari, che voleva realizzare una sportiva piccola, leggera ma dotata di un motore V12, la 250 GTO è stata sviluppata per l’impiego agonistico ma anche per rispondere all’indiscutibile eleganza della Jaguar E-Type, considerata peraltro come l’auto più bella mai realizzata proprio da Ferrari.
  • Ford Mustang GT2 Fastback (1968) – Ebbe grande notorietà perché apparsa nel film “Bullitt” con Steve McQueen.
  • Porsche 911 Carrera RS (1973) – È stata la “madre” di un filone di vetture che negli anni ha subìto molti cambiamenti, sebbene sia possibile fare un distinguo tra le 911 con motore raffreddato ad aria e quelle “moderne”.
  • Ferrari F40 Competizione (1989) – Voluta per celebrare i 40 anni di attività sportiva del Cavallino Rampante, è stata l’ultima a essere costruita sotto la supervisione diretta di Enzo Ferrari.
  • Jaguar Sport XJR-15 (1991) – Prodotta da JaguarSport, una sussidiaria della compagnia principale, e da Tom Walkinshaw Racing, la XJR-15 era basata sulla celebre XJR-9, già vincitrice della 24 Ore di Le Mans.
  • Viper GTS ACR (1999) – I suoi tratti, che richiamano proprio quelli di una vipera, sono diventati popolari in tutto il mondo, a partire dal North American International Auto Show del 1989.

FORZA HORIZON 5, ESCE OGGI IL GIOCO PIÙ ACCESSIBILE DI SEMPRE