Fifa 23 e eFootball 2023: la guida e il confronto

2 Settembre 2022 - Enrico Gorgoglione

Licenze ufficiali, gameplay e novità: il confronto tra Fifa 23 ed eFootball 2023, i due colossi calcistici del mondo dei videogame

Gioca a Superscudetto

Anche per la stagione 2022/2023 continua la grande battaglia tra Fifa e Pes, quest’ultimo diventato eFootball da un paio di anni. Le fazioni tra chi preferisce il titolo di EA Sports e chi invece ama la saga di Konami Sports sono divise da più di un decennio. Detto che c’è anche chi ogni anno sceglie entrambi i titoli, vediamo le differenze tra i due giochi: Fifa 23 ed eFootball 2023.

VIDEO JUVENTUS-SPEZIA 2-0: GOL E HIGHLIGHTS

Fifa 23 vs eFootball 2023: il confronto

Una delle differenze più importanti tra i due titoli è rappresentata dalle licenze ufficiali delle squadre di club e nazionali. Fifa può contare su un database più ricco, aggiungendo ai campionati anche la lega femminile inglese e la Serie B italiana. Dal punto di vista delle singole licenze, però, eFootball 2023 ha i diritti su alcune squadre di Serie A in esclusiva come la Roma, la Lazio, l’Atalanta e il Napoli. A queste vanno aggiunte partnership dedicate con Milan e Inter. La Juventus, invece, dopo un periodo di esclusiva con Konami torna ufficialmente su Fifa.

INFORTUNIO SZCZESNY: NEWS DALLA JUVENTUS E TEMPI DI RECUPERO

Esperienza di gioco: Fifa 23 contro eFootball 2023

Fifa 23 sfrutta la nuova tecnologia Hypermotion 2 che riesce a dare il massimo con le console di ultima generazione come la Playstation 5 e la Xbox Series X/S. Per quanto riguarda eFootball 2023, invece, gli sviluppatori di Konami hanno migliorato il gioco rispetto all’edizione passata, puntando su un comparto grafico che rende ancora più realistici i volti dei calciatori. Tra le novità troviamo anche una fisica più fedele alla realtà nel movimento dei giocatori in campo.

VIDEO INTER-CREMONESE 3-1: GOL E HIGHLIGHTS