Fifa 22 in uscita, quali licenze saranno mantenute?

15 Aprile 2021 - Francesco Fragapane

Le prime indiscrezioni in merito alle licenze presenti in Fifa 22, il nuovo capitolo della famosa saga in uscita entro la fine dell'anno

Sfida subito gli esperti Sky sui pronostici della SERIE A

Siamo ancora nel pieno della stagione di Fifa 21, ma ci sono già le prime indiscrezioni su Fifa 22, il nuovo capitolo della saga che uscirà sicuramente per fine settembre o inizio ottobre. C’è grande attesa per questo videogioco perché sarà il primo completamente dedicato alle nuove generazioni di console, a differenza del gioco attuale che invece è stato programmato sia per PS4 e poi per PS5. Ci sarà probabilmente una rivoluzione, soprattutto nel gameplay, o almeno è ciò che l’utenza si aspetta dalla EA Sports. E’ ancora molto presto per queste notizie, ma intanto sono uscite le prime indiscrezioni in merito alle licenze che potrebbero essere presenti in Fifa 22. Mettiamo subito una cosa in chiaro: a meno di colpi di scena, i tifosi della Juve dovranno ancora vedere la propria squadra come Piemonte Calcio (l’accordo con Konami di esclusiva vale per un altro anno).

PSG-BAYERN 0-1: GOL E HIGHLIGHTS

FIFA 21: I MIGLIORI GIOVANI DELLA MODALITÀ CARRIERA

Licenze Fifa 22, le possibili novità

Stesso discorso per la Roma, squadra diventata partner ufficiale della concorrenza proprio quest’anno. Entrambi quindi questi club italiani non saranno disponibili (inteso come maglie, logo e stadi originali) nemmeno in Fifa 22, ma ci saranno invece ancora Milan e Inter, le quali hanno un accordo di esclusiva con EA Sports (sono fake invece su PES). Non è finita qui, perché la casa produttrice canadese potrebbe stipulare contratti per nuove importanti licenze, in particolar modo con le Nazionali: ad esempio c’è la possibilità di integrare la versione ufficiale della Croazia. Caso particolare è il Brasile: la licenza c’è, ma ci sono tanti giocatori generici, e questo non piace all’utenza.

FIFA 21 FUT: I GIOCATORI PIÙ BUGGATI DELLA SERIE A

Capitolo stadi e campionati: rimanendo in Brasile, i videogiocatori si aspettano il campionato (presente invece su PES, sia di Serie A che di Serie B). Per gli impianti, invece, nulla da fare per Allianz, Juventus Stadium e Camp Nou: sono un’esclusiva PES. Ci saranno sicuramente gli stadi delle neopromosse in Premier League.

FIFA 21 FUT: I MIGLIORI GIOVANI DIFENSORI

TAG: